Moncler: gap down non rovina la struttura tecnica, impostazione di medio resta rialzista

Moncler ha iniziato la seduta all’insegna dei ribassi. Secondo l’analisi tecnica, la struttura resta positiva e si potrebbero sfruttare le discese del titolo per valutare strategie rialziste

Moncler: gap down non rovina la struttura tecnica, impostazione di medio resta rialzista

Inizio di sessione all’insegna della debolezza per le azioni Moncler, che hanno aperto in gap down a 35,75 euro.

A pesare sui prezzi della società del settore della moda è la notizia relativa al fatto che il fondo Eurazeo avrebbe venduto il suo pacchetto di 12.199.626 titoli ad un prezzo indicativo di 36,50 euro (per approfondire).

Lo scorso 28 febbraio l’azienda ha rilasciato i conti del 2018, che hanno messo in luce ricavi a 1,42 miliardi di euro e utile a 332,4 milioni di euro, rispettivamente in crescita del 19% e del 33% rispetto al 2017. Il CdA ha inoltre proposto un dividendo a 0,40 euro, ben più elevato rispetto agli 0,28 euro dell’esercizio 2017.

Oltre a questo, l’11 marzo 2019, stando alle comunicazioni Consob relative alle partecipazioni rilevanti, è emerso come Blackrock sia entrata in possesso del 5,026% del capitale dell’azienda.


Moncler, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dal punto di vista tecnico, il quadro di Moncler resta costruttivo nel medio-lungo periodo. Il 2019 si è rivelato particolarmente positivo per le quotazioni, che sono riuscite a recuperare il forte ribasso avuto nell’ultimo trimestre del 2018, fino a rompere la trendline che collega i top del 15 giugno a quelli del 30 agosto 2018.

L’avanzata dei compratori è stata frenata dalla resistenza dinamica evidenziata nel grafico, che sta permettendo agli acquirenti di prendere respiro dopo i recenti impulsi che hanno portato l’RSI settato a 14 periodi a raggiungere la soglia di ipercomprato per la prima volta da maggio 2018.

I prezzi potrebbero ora venire attirati dal gap up lasciato aperto dallo scorso primo marzo, per poi riprendere la loro ascesa. In quella zona i corsi riuscirebbero ad effettuare il pullback sia della linea di tendenza menzionata prima sia della media mobile semplice a 200 giorni.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Moncler


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Se i ribassi di oggi dovessero proseguire, si potrebbero valutare strategie di matrice long in linea con l’uptrend in cui è inserito il titolo. In questo caso, il punto di ingresso potrebbe trovarsi in area 34,54 euro ad azione. Lo stop loss andrebbe posto a 32,50 euro, mentre l’obiettivo principale a 36,50 euro. Il target finale sarebbe invece localizzato a 37,66 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.