FTSE Mib: la via che porta a 20.000 punti resta aperta

Le quotazioni del principale indice italiano hanno effettuato quella che al momento sembra considerabile come una presa di respiro. I compratori potrebbero puntare alla coriacea resistenza posta a 20.236,2695 punti

FTSE Mib: la via che porta a 20.000 punti resta aperta

La settimana entrante inizia all’insegna degli acquisti sul FTSE Mib. L’indice italiano ha lasciato un lap up a 19.434,6094 punti, in progresso dello 0,45% rispetto alla chiusura di venerdì scorso, spinto dalla performance delle banche e dalla riduzione dello spread tra BTP e Bund in lieve calo a 288,20 punti base.


FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

L’indice FTSE Mib è pronto al re-test della linea di tendenza di breve periodo ottenuta collegando i minimi del 14 a quelli del 15 gennaio scorso. Una close giornaliera sopra questa soglia potrebbe far tornare gli acquirenti, che hanno trovato un valido ostacolo di fronte alla soglia psicologica dei 20.000 punti.

Nelle scorse sedute infatti, il “rally di inizio anno” messo in piedi delle principali Borse mondiali ha subito una battuta di arresto, al momento assimilabile a prese di profitto da parte degli operatori.

La struttura dell’impulso bullish dell’indice italiano iniziato lo scorso 2 gennaio resta ancora solida, e lo sarà fintanto che i prezzi che si manterranno al di sopra della linea di tendenza discendente ottenuta collegando i top del 7 a quelli del 15 maggio 2018.

L’obiettivo dell’uptrend di breve periodo potrebbe trovarsi nei pressi di 20.236,2695 punti, dove è presente la coriacea resistenza lasciata in eredità dai minimi del 17 agosto 2018.

La forza che caratterizza l’indice del Belpaese potrebbe però venire meno se i venditori dovessero portare i corsi al di sotto di 19.150 punti. Dall’inizio del movimento bearish di maggio 2018 infatti, ogni volta che le quotazioni sono passate al di sotto della media mobile semplice a 50 giorni sono state vittima di importanti vendite.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul FTSE Mib


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Si potrebbero continuare a privilegiare strategie in linea con la tendenza di breve periodo da quota 19.600 punti. Lo stop loss andrebbe inserito sotto 19.150 punti, l’obiettivo principale a 20.100 punti e il target più ambizioso a 20.200 punti.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.