Bitcoin respinto dalle resistenze: i possibili obiettivi dei venditori

Dopo diverse sedute all’insegna dell’incertezza, i prezzi del Bitcoin sono stati respinti da una resistenza. Operativamente, si potrebbero valutare strategie di natura short per seguire la debolezza in cui sono inseriti i corsi da diverso tempo

Bitcoin respinto dalle resistenze: i possibili obiettivi dei venditori

Dopo diverse sedute passate all’insegna dell’incertezza, le quotazioni del Bitcoin hanno ripreso a scendere, tornando al di sotto del supporto fornito dalla soglia grafica e psicologica a 9.000 dollari.


Bitcoin, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Da un punto di vista grafico, i prezzi della prima valuta virtuale per capitalizzazione non sono riusciti a superare la linea di tendenza che unisce i top del 26 giugno a quelli del 6 agosto 2019. Il rifiuto di tale livello è particolarmente importante, in quanto permette ai venditori di mirare all’area compresa tra i 7.736,71 e gli 8.000 dollari.

Qui infatti transitano tre importanti supporti: il primo lasciato in eredità dai lows del 26 settembre scorso, il secondo fornito dalla media mobile semplice a 200 giorni e il terzo identificabile nella trendline che unisce i minimi dell’8 febbraio a quelli del 26 marzo 2019.

Se questi sostegni dovessero venire violati, per il fronte ribassista si aprirebbero ampi spazi di discesa, i quali potrebbero estendersi verso la zona di concentrazione di domanda a 6.000 dollari, dove verrebbe effettuata la chiusura del gap up dello scorso 13 maggio.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative sul Bitcoin


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Visto quanto emerso dall’analisi tecnica, si potrebbero valutare delle strategie di natura short in caso di re-test di area 9.000 dollari. In tal caso, lo stop loss andrebbe posto a 9.735 dollari, l’obiettivo principale a 8.250 dollari e il target finale a 8.000 dollari.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \