Pirelli segna nuovi minimi storici: come operare?

Giornata borsistica difficile anche oggi per la società produttrice di pneumatici, che ripete nuovi minimi storici. A livello operativo si potrebbero privilegiare strategie in linea con la tendenza ribassista dominante

Pirelli segna nuovi minimi storici: come operare?

Seduta in deciso ribasso per Pirelli, che a poco più di un’ora dall’apertura delle contrattazioni ha aggiornato un nuovo minimo storico dopo quello già toccato anche ieri.

Lo scivolone di questo inizio settimana aggrava una struttura tecnica già di per se traballante sul lungo periodo. Vediamo come muoversi su Pirelli dal punto di vista tecnico.


Pirelli, grafico giornaliero. Fonte grafico: Fineco

Le azioni Pirelli, dopo aver aperto in gap down, stanno segnando nuovi minimi storici, annullando di fatto il potenziale triplo minimo di quota 5,82 euro.

Accelera quindi il downtrend che accompagna i prezzi dalla seconda metà di agosto 2018, con i compratori che non riescono a rialzare la testa dalla pressione di vendita che non sembra voler cessare.

Nelle ultime ottave, il ribasso ha preso piede con il rifiuto delle quotazioni da parte del livello statico posto a 6,554 euro, zona che in precedenza aveva già dato prova di essere un coriaceo ostacolo.

Un altro fattore che alimenta la debolezza del titolo è dato dall’incapacità dei corsi di riportarsi al di sopra della media mobile a 50 giorni. Indicazioni contrastanti arrivano però dall’analisi algoritmica: l’oscillatore RSI settato a 14 periodi infatti segnala una divergenza di inversione bullish. La validità di tale indicazione è però inficiata dall’assenza di supporti nel breve periodo, che in questo contesto vengono forniti dalla soglia psicologica dei 5 euro.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Pirelli


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Vista la struttura fortemente ribassista della quotata a Piazza Affari, si potrebbero valutare strategie in linea con il downtrend ad un retest di quota 5,82 euro. In questo caso, lo stop loss andrebbe posto sopra 6,05 euro, l’obiettivo principale a 5,40 euro e l’obiettivo finale a 5,35 euro.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.