Se avessi investito $1.000 in azioni Amazon all’IPO di 26 anni fa...

Claudia Cervi

29/06/2023

Quanto avresti guadagnato se avessi investito $1.000 nell’IPO di Amazon di 26 anni fa? Ecco quale sarebbe il tuo patrimonio oggi.

Se avessi investito $1.000 in azioni Amazon all’IPO di 26 anni fa...

Se avessi investito $1.000 nelle azioni di Amazon (AMZN) durante la sua IPO di 26 anni fa, avresti fatto un affare incredibile. Il 15 maggio 1997, la società fondata da Jeff Bezos ha debuttato a Wall Street, e da allora Amazon è diventata una delle aziende più grandi e di successo al mondo.

Oggi, il valore di mercato del gigante dell’e-commerce si aggira intorno ai 1.320 miliardi di dollari, superato solo da poche altre società come Apple, Alphabet (Google) e Microsoft. Immagina quale sarebbe il valore del tuo investimento in azioni Amazon se l’avessi mantenuto fino ad oggi. Quell’investimento di $1.000 avrebbe potuto trasformarsi in un patrimonio significativo nel corso di questi 26 anni.

Vediamo insieme il potenziale straordinario dell’investimento di $1.000 nelle azioni di Amazon all’IPO.

L’IPO di Amazon: una crescita senza precedenti

L’IPO di Amazon è stato un momento epocale nella storia dell’e-commerce. Nel maggio 1997, Jeff Bezos ha portato l’azienda al debutto in Borsa attraverso un’offerta pubblica iniziale, dando il via a una rivoluzione nel commercio elettronico. La visione imprenditoriale di Bezos si basava sull’idea di sfruttare il potenziale di Internet per trasformare radicalmente il modo in cui facciamo acquisti.

L’IPO ha suscitato grande interesse per le ambizioni audaci di Amazon e la sua promessa di innovazione nel campo dell’e-commerce. Gli investitori hanno riconosciuto il potenziale di un’azienda che avrebbe potuto cambiare le regole del gioco nel settore.

Nel corso degli anni, Amazon ha superato ogni aspettativa, passando da un’azienda di libri online a un impero dell’e-commerce che offre una vasta gamma di prodotti e servizi, realizzando utili impressionanti e confermandosi la prima azienda websoft al mondo per ricavi e forza lavoro, secondo uno studio di Mediobanca. Solo nel primo trimestre 2023 l’azienda ha realizzato profitti per $127,36 miliardi.

L’IPO ha dato a Amazon i capitali necessari per sostenere la sua espansione e sviluppare tecnologie all’avanguardia, come l’intelligenza artificiale e i servizi di streaming. L’azienda ha dimostrato una notevole capacità di adattarsi e anticipare le esigenze dei consumatori, diventando un punto di riferimento nel settore.

Negli ultimi decenni, Amazon ha costantemente ampliato la propria attività, introducendo nuove categorie di prodotti e servizi e diventando il punto di riferimento per gli acquisti online.

Quanto vale oggi un investimento di $1.000 in Amazon

Oggi, la capitalizzazione di mercato di Amazon è tra le più elevate al mondo, attestandosi a cifre astronomiche ($1.320 miliardi). Con un investimento di $1.000 nel 1997, avrei acquistato 55 azioni Amazon.
Dopo l’IPO del 1997, Amazon ha registrato una crescita senza precedenti, portando il valore delle sue azioni a livelli altissimi. Tuttavia, la società ha deciso di dividere il titolo quattro volte (split) per garantire che il prezzo per azione rimanesse accessibile agli investitori più piccoli:

  • nel 1998, il titolo è stato diviso con un rapporto 2 a 1, trasformando le 55 azioni in 110;
  • nel gennaio 1999, lo split azionario 3 a 1 avrebbe trasformato le 110 azioni in tuo possesso in 330;
  • nel settembre 1999, la divisione è stata con un rapporto 2 a 1 e le azioni in portafoglio sarebbero diventate 660;
  • infine nel 2022, Amazon ha effettuato un frazionamento azionario con un rapporto 20 a 1, trasformando il numero di azioni in possesso in 13.200.

Considerando tutti i frazionamenti, il prezzo originale dell’IPO di Amazon, di $18, si riduce a $0,075. Ad oggi, il prezzo delle azioni di Amazon è di circa $130, il che significa che se avessi investito all’IPO avrei un guadagno di circa il 1.700%.

Naturalmente, gli investimenti finanziari comportano rischi e le performance passate non garantiscono rendimenti futuri. Tuttavia, è interessante riflettere sul potenziale di crescita che un investimento iniziale relativamente modesto avrebbe potuto offrire nel caso di Amazon.

Se avessi investito $1.000...

Il valore potenziale di un investimento di $1.000 all’IPO di Amazon è semplicemente sorprendente. Se avessimo avuto la saggezza e la lungimiranza di investire tale somma all’inizio dell’avventura di Amazon in Borsa, i profitti che avremmo potuto generare oggi sarebbero stati straordinari.

Per comprendere appieno il potenziale di crescita di un investimento di $1.000 all’IPO di Amazon, basta guardare ai dati reali. Nel maggio 1997, il prezzo di un’azione Amazon era di $18. Se avessimo investito $1.000 in quell’istante, avremmo potuto acquistare circa 55 azioni.

Oggi, dopo oltre due decenni di crescita esponenziale e dopo quattro frazionamenti azionari, il valore di un’azione Amazon ha raggiunto livelli incredibili fino al record assoluto di $188 a fine 2021. Nel corso degli anni, il prezzo delle azioni ha subito fluttuazioni e ora vale quasi $130.

Quindi, se avessimo mantenuto l’investimento iniziale, per un totale di 13.200 azioni, il loro valore attuale sarebbe notevolmente superiore. Saremmo stati in grado di ottenere un rendimento significativo, trasformando quei $1.000 in $1.716.000.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

{questionpolls, #VALEUR} {urlpolls, #VALEUR}
SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

155 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo