Xiaomi Mi9 T: uscita, prezzo e caratteristiche del mediogamma cinese

Xiaomi Mi9 T è il nuovo smartphone del brand cinese che, grazie a un prezzo competitivo e ottime caratteristiche è pronto a rivoluzionare il mercato dei mediogamma con la sua uscita.

Xiaomi Mi9 T: uscita, prezzo e caratteristiche del mediogamma cinese

Xiaomi Mi9 T è il nuovo smartphone cinese appartenente alla cosiddetta categoria dei mediogamma. Cosa si intende con questo termine? Semplice: un prezzo economico e vantaggioso, caratteristiche uniche e degne del miglior top di gamma. Xaiomi è un brand ormai noto agli utenti per l’affidabilità dei propri device, garanzie di ottime funzionalità a un costo decisamente basso. Quando esce il nuovo Xiaomi Mi9 T e quanto costa?

Ecco la scheda tecnica completa e l’analisi dettagliata di componenti e specifiche tecniche di Xiaomi Mi9 T, degno rivale dei colossi capeggiati da Samsung, Huawei per il titolo di miglior smartphone Android del 2019.

Xiaomi Mi9 T: caratteristiche e fotocamera

Xiaomi Mi9 T si candida come la vera e propria versione europea di Redmi K20 e per il mondo degli smartphone di fascia media rappresenta una vera e propria novità date le caratteristiche capaci di competere con un vero e proprio top di gamma.

Rifacendosi al fratello maggiore Mi9, Xiaomi Mi9 T eredita alcune delle caratteristiche migliori del brand restringendo notevolmente i costi, arrivando sul mercato con un prezzo accessibile che parte da 300 euro.

E il nuovo arrivato Xiaomi lo fa senza rinunciare a componenti di indubbio valore e a un design degno di nota: la scocca posteriore è cromata e lo smartphone cinese è dotato di un Gorilla Glass 5 resistente agli urti e alla cadute, accompagnato da un peso complessivo di 190 grammi che restituisce un peso forse un po’ eccessivo ma nulla che lo metta in cattiva luce rispetto alla concorrenza.

Sulla parte frontale Xiaomi Mi9 T può contare su uno schermo AMOLED da 6,39 pollici (2340x1080 pixel, aspect radio 19:5:9 Full HD+), niente notch e sensore per la lettura di impronte digitali posizionato sotto lo schermo. Quello che colpisce della parte anteriore di Xiaomi Mi9T è l’assenza di tacchette e lunette varie a incasellare la fotocamera frontale: al suo posto è infatti presente una fotocamera a scomparsa pop up (simile a quelle del nuovo One Plus) da 20 megapixel.

Il reparto fotografico posteriore invece sorprende grazie a una tripla fotocamera con un primo sensore principale da 48 megapixel e apertura focale f/1.75, accanto a un grandangolo da 13 megapixel (apertura f/2.4) e un teleobiettivo da 8 megapixel f/2.4 con zoom 2x.


La fotocamera a scomparsa dello Xiaomi Mi9 T

Il chip montato è lo Snapdragon 730, con 6 GB di RAM e una memoria interna che varia da 64 a 128 GB. Ottima anche la performance data dalla batteria da 4000 mAh.

Leggi anche Migliori smartphone cinesi: quale comprare

Xiaomi Mi9 T: uscita, prezzo per modelli

I preordini di Xiaomi Mi9 T sono stati già aperti al pubblico e l’uscita ufficiale per l’Italia è stata stabilita per il 19 giugno 2019, con un prezzo speciale di 299 euro per chi sceglie di ordinarlo con largo anticipo.

Questo il listino ufficiale:

  • Xiaomi Mi9 T da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria a 329 euro (299 euro se preordinato entro il 19 giugno);
  • Xiaomi Mi9 T da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria a 399 euro

Xiaomi Mi9 T: scheda tecnica

Dimensioni 156.7 x 74.3 x 8.8 mm
Peso 191 grammi
Schermo 6,39 pollici, 2340x1080 px pixel, Full HD+ AMOLED
Fotocamera anteriore singola a scomparsa da 20 megapixel
Fotocamera posterore tripla da 48 mpx (principale) 12 mpx (grandangolo) e 8 mpx (teleobiettivo)
Memoria 64 GB o 128 GB espandibile tramite microSD
RAM 6 GB
Batteria 4000 mAh
Sistema operativo Android 9 Pie
Processore Snapdragon 730

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Xiaomi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.