Wall Street: Qualcomm viola leggi Antitrust

Il titolo è in evidenza nel pre-market di Wall Street. Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Lucy Koh si è schierato dalla parte della Federal Trade Commission che accusa la compagnia di pratiche anti-concorrenziali

Wall Street: Qualcomm viola leggi Antitrust

Le azioni Qualcomm sono in evidenza a Wall Street dopo che il giudice distrettuale degli Stati Uniti Lucy Koh si è schierato dalla parte della Federal Trade Commission che accusa la compagnia di pratiche anti-concorrenziali.

Nella sua denuncia, la FTC ha affermato che i brevetti che Qualcomm ha cercato di concedere in licenza sono brevetti standard essenziali, il che significa che l’industria li utilizza ampiamente e che dovrebbero essere concessi in licenza in base a termini equi, ragionevoli e non discriminatori.

La denuncia FTC ha anche accusato Qualcomm di aver rifiutato di concedere in licenza alcuni brevetti essenziali standard ai produttori di chip rivali e di stipulare un accordo esclusivo con Apple.

Il giudice Koh, a San Jose, ha rilevato che anche Qualcomm ha imposto alti royalties per i suoi brevetti, e che il suo ruolo chiave in fabbricato chip modem per smartphone con 5G probabile che il suo comportamento continui.

Le pratiche di licenza di Qualcomm sono state oggetto di indagini governative negli Stati Uniti almeno dal 2014 e in Asia e in Europa almeno dal 2009, secondo quanto dichiarato dalla corte.

Qualcomm: monitoraggio per i prossimi 7 anni

Il giudice Koh ha ordinato di rinegoziare gli accordi di licenza con i propri clienti, minacciando altrimenti di tagliare l’accesso ai suoi chip. Inoltre ha precisato che il gruppo non potrà firmare accordi di fornitura esclusivi con produttori di smartphone come Apple.

La decisione del giudice potrebbe mettere a dura prova il modello di business della società. Il business delle licenze di Qualcomm, che fornisce la maggioranza dei profitti aziendali, finanzia una ricerca leader del settore e sforzo progettuale che ha fatto dei suoi chip la tecnologia di punta per la telefonia mobile.

Il giudice ha inoltre ordinato a Qualcomm di sottoporsi ad un monitoraggio per i prossimi sette anni, per assicurarsi che segua le linee guida per garantire una «competizione leale».

A Wall Street, nel pre-market, le azioni Qualcomm cedono l’11,91%, attestandosi a 68,49 dollari.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories