A settembre, Volvo ha presentato una domanda all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti per un volante che scorre da sinistra a destra. L’applicazione descrive un volante e un quadro strumenti montato su binari che corrono per tutta la larghezza del cruscotto.

Volvo brevetta un volante che si sposta da destra verso sinistra nell’abitacolo

È simile al layout utilizzato dall’Unimog Mercedes-Benz, ma il design di Volvo utilizza la tecnologia drive-by-wire, il che significa che non vi è alcun collegamento meccanico tra il volante e la strada.

Un volante scorrevole potrebbe consentire a Volvo di vendere auto sia sul mercato con guida a sinistra che su quello con guida a destra senza modifiche. Potrebbe anche consentire ai conducenti di sedersi al centro dell’auto, come in una McLaren F1 o Speedtail.

La composizione del sistema non potrebbe essere più semplice, il volante e l’abitacolo formano un unico modulo che è montato su un binario, quindi possiamo far scorrere questo set da sinistra a destra. Ciò è possibile poiché tutti i comandi sono drive-by-wire, quindi non c’è connessione fisica tra il volante e le ruote, tutti i collegamenti sono tramite cavi.

Volvo afferma nella descrizione del brevetto che questo tipo di sistema è progettato per la futura generazione di veicoli autonomi, il che consentirebbe al guidatore di spostare il volante dalla sua posizione quando il sistema di guida autonomo entra in azione.

Volvo non ha dato alcuna indicazione su se e quando prevede di mettere in produzione qualcosa di simile.

Le case automobilistiche spesso presentano domande di brevetto per proteggere le idee, indipendentemente dal fatto che abbiano intenzione di usarle o meno. Nel frattempo, Volvo ha recentemente iniziato a introdurre un limite di velocità su tutta la sua gamma e prevede di introdurre i sistemi lidar entro il 2022.