Importanti dichiarazioni da parte del numero uno del gruppo Volkswagen, l’amministratore delegato Herbert Diess. L’importante dirigente del gruppo automobilistico di Wolfsburg nel corso di un’intervista rilasciata nelle scorse ore ha fatto una previsione che farà felici tutti gli amanti della tecnologia.

Il numero uno di Volkswagen Herbert Diess pensa che entro il 2030 le auto autonome si saranno diffuse ovunque

Herbert Diess ha infatti dichiarato che a suo giudizio tra il 2025 e il 2030 la tecnologia delle auto a guida completamente autonoma si sarà ormai diffusa in tutto il mondo su larga scala.

Nonostante alcune difficoltà che a proposito di questa nuova tecnologia si sono riscontrate negli ultimi anni, con alcuni incidenti anche mortali che hanno suscitato non poche polemiche, il numero uno di Volkswagen rimane comunque molto ottimista.

Infatti così come confermato da Diess nel corso di un’intervista rilasciata a Wirtschaftswoche, i miglioramenti nei chip dei computer e i progressi nell’area dell’intelligenza artificiale stanno accelerando lo sviluppo di tecnologie di guida autonoma completa.

Nei prossimi anni la casa di Wolfsburg investirà oltre 70 miliardi di euro in nuove tecnologie

Ricordiamo anche che di recente Volkswagen ha confermato che intende investire nei prossimi anni oltre 70 miliardi di euro in nuove tecnologie. Tra queste non solo le auto elettriche ma anche sulla guida autonoma.

Nei prossimi 10 anni, la casa automobilistica di Wolfsburg ritiene di produrre circa 26 milioni di veicoli completamente elettrici per Europa, Cina e Stati Uniti, 19 milioni dei quali saranno basati sull’architettura MEB e gli altri 7 milioni sulla piattaforma PPE ad alte prestazioni.

Vedremo dunque se davvero l’ottimismo di Herbet Diess sarà giustificato e se entro un decennio la tecnologia delle auto a guida autonoma completa diventerà realtà nelle nostre strade cambiando completamente il modo in cui ci si sposta a livello globale.