Volkswagen Motorsport ha annunciato la conclusione definitiva di tutti i suoi progetti sportivi. La chiusura del reparto corse del marchio di Wolfsburg significa la conclusione del programma con la Volkswagen ID.R, ma anche la fine del progetto ’racing-cliente’ nel WRC e in altri campionati con la Polo GTI R5.

In questo senso, Volkswagen Motorsport entrerà a far parte di Volkswagen AG. Si tratta di una notizia molto importante che però non rappresenta una vera e propria sorpresa. Infatti l’idea di un addio al Motorsport era già nell’aria da qualche tempo.

Volkswagen dice addio al Motorsport per concentrarsi sulle auto elettriche

E’ stato Frank Welsch, un membro del Consiglio di Volkswagen, ad annunciare la chiusura di Volkswagen Motorsport e il trasferimento dei suoi 169 dipendenti in altre aree del marchio tedesco.

Sebbene la chiusura di Volkswagen Motorsport segni la fine del progetto Volkswagen ID.R e anche la fine della produzione della Polo GTI R5 alla fine dell’anno, il marchio non lascerà i suoi clienti senza assistenza e garantirà la fornitura di pezzi di ricambio per la Volkswagen Polo GTI R5, così come la Golf GTI TCR.

La scelta dolora è stata annunciata da Frank Welsch membro del consiglio d’amministrazione del gruppo tedesco

Dunque con questo annuncio ufficiale Volkswagen abbandona il motorsport per concentrare tutti i suoi sforzi sulla trasformazione della sua attività verso l’era elettrica all’interno del settore automobilistico.

La casa automobilistica di Wolfsburg ha intenzione di dedicare nei prossimi anni tutte le sue attenzioni e le sue risorse allo sviluppo di una nuova gamma di veicoli elettrici con l’obiettivo di rendere la sua gamma a zero emissioni nel giro di qualche decennio.

Vedremo dunque se questo sacrificio sarà servito al gruppo tedesco per portare a compimento quelli che sono i suoi nuovi programmi per il futuro.