Volkswagen spenderà 73 miliardi del suo budget di 150 miliardi di euro disponibile fino al 2025 per sviluppare auto elettriche e a guida autonoma, compreso il software necessario.

Lo ha dichiarato venerdì il gruppo tedesco dopo che il consiglio di amministrazione della società ha detto si alla proposta. Inoltre, questo importo non include il bilancio delle joint venture cinesi gestite in un capitolo separato.

Volkswagen punta tutto sul futuro: 73 miliardi di investimenti per auto elettriche e guida autonoma

Dei 73 miliardi di euro, 35 miliardi sarebbero spesi per i veicoli elettrici a batteria e altri 11 miliardi sarebbero spesi per lo sviluppo di una versione ibrida dei modelli esistenti.

Volkswagen ha annunciato che lancerà circa 70 veicoli completamente elettrici entro il 2030, 20 dei quali hanno già iniziato la produzione. Infine, altri 27 miliardi di dollari saranno spesi per lo sviluppo di software e la digitalizzazione per la produzione di auto a guida autonoma.

Il denaro sarà ricavato dalla vendita di auto a combustione e dai tagli alle spese

Volkswagen intende continuare a generare i soldi per gli investimenti attraverso l’afflusso di fondi dalle attività in corso, inizialmente principalmente attraverso la vendita di auto con motori a combustione e attraverso tagli alle spese.

Inoltre, i processi nel gruppo saranno semplificati e le varianti di veicoli meno popolari saranno rimosse dalla gamma. Alcuni stabilimenti del gruppo che si concentrano sul business tradizionale devono quindi prepararsi a subire tagli.

Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità emergeranno a proposito del futuro del gruppo Volkswagen che vuole fare di tutto pur di mantenere la leadership nel settore automobilistico nonostante i grandi cambiamenti che l’automotive affronterà nei prossimi anni.