Chi è Vincenzo Bianconi, il candidato M5S-PD alle elezioni regionali in Umbria?

Vincenzo Bianconi è stato il candidato della storica prima alleanza tra 5 Stelle e centrosinistra nata in occasione delle elezioni regionali in Umbria: la biografia dell’imprenditore che al voto non è andato però oltre il 37,48%.

Chi è Vincenzo Bianconi, il candidato M5S-PD alle elezioni regionali in Umbria?

Vincenzo Bianconi si può dire che sia già entrato nella storia: è stato lui infatti il candidato di Movimento 5 Stelle e Partito Democratico alle elezioni regionali in Umbria, che si sono svolte domenica 27 ottobre con un anno d’anticipo rispetto alla scadenza naturale dell’attuale legislatura.

Alle urne non è andata però nel migliore dei modi per Bianconi: con il 37,48% dei voti raccolti, ha rimediato una netta sconfitta con la nuova governatrice di centrodestra Donatella Tesei che invece è arrivata al 57,55%.

Leggi anche I risultati delle elezioni regionali in Umbria

La candidatura di Vincenzo Bianconi era arrivata dopo il via libera da parte della piattaforma Rousseau e la solita girandola di nomi, con PD e 5 Stelle che alla fine hanno scelto di puntare su questo imprenditore di Norcia.

Programma elettorale Vincenzo Bianconi elezioni Umbria

La biografia di Vincenzo Bianconi

Nome: Vincenzo Bianconi

Data di nascita: 13 dicembre 1972

Luogo: Norcia

Famiglia: sposato con due figli

Istruzione: laurea in Economia e Tecnica del Turismo

Lavoro: imprenditore nel settore alberghiero

Partito: civico sostenuto da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico

Ruolo: candidato alle elezioni regionali in Umbria 2019

Candidato alle regionali in Umbria

Vincenzo Bianconi è un nome molto conosciuto in Umbria, soprattutto a Norcia dove nella zona la sua famiglia dal 1850 è attiva nel settore dell’ospitalità. Come si legge nel suo CV, insieme al fratello gestisce 4 hotel, 1 residence, 2 dependance e un grande centro sportivo.

Oltre alla sua attività di imprenditore nel settore turistico, è anche il presidente della Federalberghi Umbria, vicepresidente del Distretto Biologico di Norcia, presidente dell’Associazione I Love Norcia e della Delegazione Italiana Relais & Chateaux.

Un curriculum quindi di tutto rispetto per quello che è stato scelto, dopo delle complesse trattative, come il candidato civico che alle elezioni regionali in Umbria sarà sostenuto dal Movimento 5 Stelle e dal Partito Democratico.

Mi candido alla presidenza della Regione Umbria - ha esordito Bianconi annunciando la sua scesa in campo - Come tanti, sono innamorato della mia terra. Ogni giorno con la schiena dritta, con determinazione e passione, cerco di migliorare le cose che mi circondano. Non mi sono mai tirato indietro dinnanzi alle sfide che la vita mi ha posto. Ed è per questo che ho deciso di accogliere l’invito a candidarmi a Presidente della Regione Umbria, invito che tante forze civiche, associative e politiche mi hanno rivolto”.

Per il Movimento 5 Stelle la candidatura di Bianconi dava l’opportunità di “mettere al centro l’ambiente e lo sviluppo sostenibile”, mentre il segretario del PD Nicola Zingaretti ha parlato di “candidatura bella e forte”.

Inizialmente i dem avevano puntato però sul presidente di Confcooperative Andrea Flora, che potrebbe ugualmente adesso sostenere la coalizione, mentre i pentastellati avevano contattato prima la sindaca di Assisi Stefania Proietti e poi la presidente dell’Istituto Serafico Francesca Di Maolo.

Alla fine però si è deciso di puntare su una figura terza, di spessore e puramente civica come Vincenzo Bianconi che si è speso molto durante la campagna elettorale non riuscendo però a evitare una netta sconfitta alle urne.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories