UniCredit: collocato bond perpetuo, rendimento al 7,5%

Nuovo bond perpetuo di UniCredit. Callable dal 2026 e ogni 7 anni, il titolo presenta un rendimento del 7,5%. Attenzione però ai rischi.

UniCredit: collocato bond perpetuo, rendimento al 7,5%

Bond perpetuo per UniCredit. Secondo quanto riportato dalle agenzie, l’istituto di Piazza Gae Aulenti ha dato mandato a un pool di banche per l’emissione di un’obbligazione perpetua. Oltre ad UniCredit, del consorzio farebbero parte Credit Agricole, Credit Suisse, Deutsche Bank , Goldman Sachs e Ing.

Il titolo è “callable”, può essere rimborsato anticipatamente da parte dell’emittente, a partire dal 3 giugno 2026 e in seguito ogni cinque anni.

Nominale a 1 miliardo, richieste a 5

Stando alle indiscrezioni, il nominale dovrebbe attestarsi in quota 1 miliardo di euro, con richieste in quota 4,5-5 miliardi di euro.

Il rendimento del bond, visto inizialmente all’8% (in linea con l’analoga obbligazione collocata lo scorso anno), è stato fissato al 7,5%.

Rimborso tra 7 anni?

Lo strumento di capitale fa parte degli strumenti Additional Tier 1. Secondo un gentlemen’s agreement tra emittenti ed investitori, il bond tecnicamente dovrebbe essere rimborsato tra 7 anni. Ma, come insegna il recente caso Santander, che ha febbraio non ha rimborsato 1,5 miliardi di Co.Co Bond, niente è certo.

Inoltre va ricordato che la cedola può essere cancellata e che, essendo un bond subordinato, il rimborso avviene dopo aver soddisfatto i creditori ordinari e, in caso di “bail-in”, l’obbligazione contribuirà a ripianare le perdite (dopo gli azionisti e prima di tutti gli altri obbligazionisti).

Iscriviti alla newsletter "Risparmio e investimenti"

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.