Ha suscitato curiosità la notizia che nei giorni scorsi un esemplare di Ferrari Mondial, celebre vettura del cavallino rampante, è stata ripescata dopo quasi 30 anni in un canale di Amsterdam. All’epoca il proprietario ne aveva denunciato il furto. La super car della casa di Maranello però non fu mai più ritrovata. Questo fino a pochi giorni fa quando finalmente la vettura è riapparsa dopo che per quasi 30 anni è rimasta sott’acqua.

Ferrari Mondial ritrovata sott’acqua dopo 30 anni ad Amsterdam

Erano stati i pompieri di Amsterdam durante un’esercitazione nel canale di Javakade lo scorso 17 giugno ad intravedere la sagoma della Ferrari Mondial nelle acque torbide del canale. Un primo tentativo di recupero da parte delle forze dell’ordine era avvenuto lo scorso 29 giugno ma senza dare frutti. Solo questa settimana, la polizia è riuscita a recuperare la Ferrari riuscendo ad identificare il modello che era stato rubato nei primi anni 90 grazie ai documenti ritrovati all’interno della super car del cavallino rampante.

La Ferrari Mondial ripescata come è normale che sia è tutta arrugginita e inutilizzabile e per questo dunque sarà demolita. Del resto già da quasi 30 anni il suo proprietario è stato risarcito dall’assicurazione dopo aver subito il furto. Tuttavia alcuni suggeriscono di mettere l’auto nello zoo Artis di Amsterdam per mostrare come i pesci si integrano nelle discariche sotterranee presenti nei canali di Amsterdam. Vedremo dunque se alla fine qualcuno accoglierà questo suggerimento.

Ferrari Mondial è stato sicuramente uno dei modelli meno fortunati creati dalla casa automobilistica di Maranello. L’auto infatti non ottenne grande successo. In totale di questo modello prodotto tra il 1980 e il 1993 sono stati venduti 6.149 esemplari.