USA protagonisti dei mercati oggi: che succede?

Violetta Silvestri

17 Dicembre 2020 - 08:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I mercati oggi guardano agli Stati Uniti con un sentiment più ottimista. Dopo la riunione Fed e in attesa del piano stimoli, che succede nelle Borse?

USA protagonisti dei mercati oggi: che succede?

Mercati oggi in un clima positivo, con un focus più che mai concentrato su quando accade negli Stati Uniti.

Le azioni hanno scalato livelli record, il dollaro ha toccato i minimi di due anni e i prezzi del petrolio hanno toccato i massimi da marzo oggi, poiché il supporto monetario Fed e la speranza di stimoli fiscali negli Stati Uniti hanno predisposto gli investitori verso gli acquisti.

Che succede, quindi, sui mercati?

USA protagonisti in Borsa: che succede oggi nei mercati?

Gli investitori attendono gli sviluppi sui colloqui USA per il pacchetto di stimolo dopo mesi di stallo, tra i segnali che la ripresa economica della potenza mondiale sta vacillando.

I legislatori si stanno affrettando a finalizzare il programma di aiuti in tempo per allegarlo alla legislazione sulla spesa pubblica prima di un voto alla fine di questa settimana.

Indiscrezioni raccontano di un accordo da 900 miliardi di dollari. La proposta dovrebbe includere 600-700 miliardi di dollari di stimolo e indennità di disoccupazione estese.

Nel frattempo, la Fed ha rafforzato il suo impegno a sostenere l’economia statunitense, promettendo di mantenere il suo massiccio programma di acquisto di asset (120 miliardi di dollari, il valore è rimasto tale senza ampliamento) fino a quando non vedrà ulteriori “progressi sostanziali” nell’occupazione e nell’inflazione. Jerome Powell ha affermato che la necessità di avere uno stimolo fiscale è “molto, molto forte” poiché la pandemia continua a imperversare.

Con queste premesse, l’indice MSCI di azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è salito dello 0,4% raggiungendo il massimo storico. Il Nikkei giapponese è aumentato dello 0,3%, attestandosi a poco meno di un picco di 29 anni.

Le azioni della Cina continentale hanno registrato un rialzo, con l’indice composito di Shanghai in positivo con +0,63% e la componente Shenzhen con +0,729%. L’indice Hang Seng di Hong Kong è salito in misura frazionaria.

I futures dell’S&P 500 di dicembre erano un punto al di sotto del massimo record e, dopo che mercoledì il Nasdaq ha registrato una chiusura record, oggi i futures del Nasdaq 100 sono saliti. I futures europei sono aumentati.

Si prevede che le azioni europee si apriranno in territorio positivo, con i trader positivi dopo i commenti della Federal Reserve statunitense che continuerà a sostenere l’economia.

Secondo IG, il FTSE di Londra apre di 15 punti in più a 6.575, il DAX tedesco di 29 punti in più a 13.587, il CAC 40 francese di 5 punti in più a 5.555 e il FTSE MIB italiano di 29 punti in più a 21.965.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories