Trimestrali USA: i conti di Bank of America e Goldman Sachs

Violetta Silvestri

19 Gennaio 2021 - 15:21

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I conti del quarto trimestre 2020 di Goldman Sachs e Bank of America hanno acceso i riflettori sulle trimestrali USA. I dettagli dei risultati.

Trimestrali USA: i conti di Bank of America e Goldman Sachs

Trimestrali USA in primo piano: oggi, martedì 19 gennaio protagoniste dei conti del 4° trimestre sono i colossi della finanza Goldman Sachs e Bank of America.

Cosa hanno svelato i risultati di fine anno 2020 delle due strategiche società? Mentre BoA sta scambiando al ribasso nel pre-market, segnale inequivocabile di una delusione dei conti, le azioni della banca di New York stanno volando a +2,4%.

Nel dettaglio, le trimestrali Bank of America e Goldman Sachs.

Goldman Sachs: i conti del 4° trimestre 2020

Goldman Sachs ha battuto le aspettative degli analisti per i profitti e le entrate del quarto trimestre 2020, grazie alle ottime prestazioni dei trader di azioni e delle banche di investimento dell’azienda.

Nel trimestre, la banca ha registrato utili per azione di 12,08 dollari, superando la stima di 7,47 dollari degli analisti intervistati da Refinitiv. I ricavi da 11,74 miliardi di dollari hanno più che soddisfatto le aspettative di circa 1,75 miliardi.

I ricavi dell’investment banking sono aumentati del 27% a 2,61 miliardi di dollari, superando la stima di 2,15 miliardi di dollari. La stessa divisione ha prodotto entrate record nel 2020 di 9,42 miliardi di dollari, grazie all’elevata sottoscrizione di azioni e obbligazioni. E quella commerciale dell’azienda ha registrato il fatturato annuo più elevato in un decennio nel 2020, con un balzo del 43% rispetto al 2019, grazie all’aumento dell’attività in tutti i mercati.

Le azioni Goldman Sachs sono aumentate del 2,4% nel trading pre-mercato.

Trimestrale Bank of America: utile in calo

Nel 4° trimestre, Bank of America ha affermato che l’utile è sceso del 28% a 5,47 miliardi di dollari, o 59 centesimi per azione, rispetto alla stima di 55 centesimi degli analisti intervistati da Refinitiv. Le entrate sono diminuite del 10% a 20,2 miliardi di dollari mancando la stima di circa 500 milioni di dollari.

Le azioni di Bank of America sono scese dell’1,6% nelle negoziazioni pre-market.

La banca ha dichiarato di aver rilasciato 828 milioni di dollari di riserve, con un conseguente accantonamento di 53 milioni di dollari per perdite su crediti nell’ultimo trimestre del 2020.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories