Trimestrale Morgan Stanley: utili e ricavi sopra le stime

Violetta Silvestri

15 Luglio 2021 - 15:08

condividi

Morgan Stanley ha svelato i conti del secondo trimestre 2021: la banca d’affari USA ha registrato utili e ricavi più forti delle stime. I dettagli della trimestrale.

Trimestrale Morgan Stanley: utili e ricavi sopra le stime

La trimestrale sorride a Morgan Stanely: i conti del secondo trimestre 2021, infatti, hanno evidenziato risultati oltre le stime.

La banca d’affari USA ha registrato profitti e ricavi che hanno superato le aspettative degli analisti, spinti dalla forza del trading azionario e dell’investment banking.

Tutti i numeri della trimestrale Morgan Stanely.

Morgan Stanley: cosa ha svelato la trimestrale

I conti del secondo trimestre 2021 in focus per Morgan Stanely.

La banca USA ha riportato un profitto di $ 1,85 per azione contro la stima di $ 1,65 degli analisti intervistati da Refinitiv.

L’utile netto è stato di 3,5 miliardi di dollari, rispetto ai 3,2 miliardi di dollari di un anno fa.

Morgan Stanley ha beneficiato di commissioni più elevate nell’investment banking, anche se leggermente inferiori rispetto ai rivali JPMorgan Chase e Goldman Sachs, che hanno riportato guadagni martedì.

Il fatturato netto è salito a 14,8 miliardi di dollari nel trimestre, rispetto ai 13,7 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Nel trading azionario la banca ha sovraperformato nel secondo trimestre, producendo $ 2,83 miliardi di entrate, superando quanto previsto dagli analisti.

I ricavi dell’investment banking sono aumentati del 16% a $ 2,38 miliardi, in gran parte guidati dai guadagni derivanti dalla consulenza su operazioni e sottoscrizione di azioni.

Morgan Stanley ha trovato vantaggio dall’impennata nell’attività di negoziazione nella prima metà dell’anno che ha battuto i record di tutti i tempi, con oltre 28.000 operazioni per un totale di oltre $ 2,82 trilioni annunciate tra gennaio e giugno, secondo i dati di Refinitiv.

La banca, che ha fornito consulenza su 216 operazioni nei primi sei mesi dell’anno, si è posizionata terza nelle classifiche globali di M&A durante il trimestre, dietro Goldman Sachs Group e JPMorgan Chase, secondo Refinitiv.

La trimestrale ha anche evidenziato un’attività di titoli istituzionali dell’azienda, che ospita le sue operazioni di trading e consulenza, in rialzo, con $ 7,1 miliardi di entrate, circa $ 350 milioni in più del previsto.

Nel pre-market, i conti del secondo trimestre 2021 stanno spingendo Morgan Stanely in territorio negativo: il titolo perde l’1,35% alle ore 15.00 circa.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.