TikTok: Conte vuole vietare l’app in Italia? È una bufala

TikTok vietato in Italia per volere di Conte? No, è una fake news che gira in queste ore su Facebook e WhatsApp.

TikTok: Conte vuole vietare l'app in Italia? È una bufala

TikTok vietato in Italia: a volerlo sarebbe proprio il premier Giuseppe Conte che, seguendo le orme di Trump, andrebbe a vietare la popolare app cinese. Ma si tratta di una bufala che corre in queste ore proprio su WhatsApp e Facebook, rivali numero uno dell’applicazione del momento.

TikTok rischia il ban in Italia? Assolutamente no: lo schema delle fake news virali, che solitamente partono da una situazione reale per poi distorcere i fatti, è quello seguito dall’ennesima bufala a tema creata a hoc per con il solo obiettivo di essere condivisa il più possibile.

TikTok vietato in Italia per volere di Conte: attenzione alla fake news

Andiamo con ordine: nelle ultime settimane la posizione degli USA nei confronti di TikTok, app in super tendenza in tutto il mondo, si è inasprita. La presidenza del tycoon la considera un’applicazione pericolosa per la sicurezza nazionale, addirittura in grado di spiare gli utenti e passare a loro insaputa milioni di dati sensibili alla Cina (che la utilizzerebbe come cavallo di Troia).

L’acquisizione da parte di Microsoft potrebbe aprire la strada a un nuovo tipo d’accordo per la permanenza di TikTok su suolo americano, ma le trattative in merito sono ancora aperte e tutte da scrivere.

In Italia c’è un’allarme TikTok? No. Ma le fake news nascono e si diffondono rapidamente. Ed ecco che su Facebook e WhatsApp è apparsa una falsa notizia a tema che ripropone la situazione americana sostituendo Trump con Conte e riportando il possibile ban di TikTok in Italia.

Tutto creato a regola d’arte e sparso su WhatsApp attraverso catene di S. Antonio o gruppi privati (come ampiamente riportato anche da Bufale.net). Nel particolare la falsa notizia viaggia attraverso uno screenshot di una non meglio precisata testata online che riporta un titolo sensazionalistico: “Tik Tok, l’appello di Conte: ‘Siamo alleati con l’America, chiuderemo Tik Tok anche in Italia entro una settimana’”.

Dichiarazioni che non trovano un riscontro con la realtà e che sono per questo totalmente false e inventate con il solo scopo di ottenere il maggior numero di condivisioni possibile. Se doveste imbattervi nel post in questione quello che potete fare è segnalare la fake news all’assistenza ufficiale Facebook, indicando che si tratta di una bufala, e avvertire tutti gli utenti coinvolti nella catena se si trattasse di un messaggio WhatsApp.

Per il momento i tiktokers italiani possono tirare un sospiro di sollievo: non vi è al momento l’intenzione più assoluta di bannare l’app in Italia.

Argomenti:

Smartphone App TikTok

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories