Microsoft in trattative per l’acquisto di TikTok

L’indiscrezione nella notte dal New York Times, che assicura: negoziati già partiti

Microsoft in trattative per l'acquisto di TikTok

Microsoft in trattative per l’acquisto di TikTok.
L’indiscrezione è arrivata nella notte dal New York Times, che ha parlato di negoziati già partiti anche se non ha precisato lo stato d’avanzamento delle trattative.

L’applicazione, va ricordato, appartiene al colosso tech cinese ByteDance, e sta creando enormi stravolgimenti nello scenario socio-politico americano e non solo.

Prima Mike Pompeo e poi il Presidente Trump hanno confermato di non vedere affatto di buon occhio la piattaforma e il possibile utilizzo illecito di dati, o persino i fini nascosti di spionaggio, che porterebbe avanti con la regia dell’esecutivo di Pechino.

Ecco perché una subentrante proprietà statunitense potrebbe variare radicalmente la situazione.

Microsoft in trattative per l’acquisto di TikTok

Al momento si attende - stando a quanto diffuso da Bloomberg - l’imminente ordine in arrivo da Donald Trump, volto a imporre proprio a ByteDance di cedere la sua quota di TikTok.

Anche se è stato impossibile ricevere conferme dalla Casa Bianca, non appare affatto infondato che il tycoon, già impelagato in una battaglia per vietare l’app negli USA, si muova per far sì che TikTok sfili via definitivamente da mani cinesi.

Quel che è certo però è che Trump non vedrebbe di buon occhio un acquisto americano, perché le sue intenzioni restano quelle di limitare la portata della piattaforma il più possibile su suolo statunitense.

Ma secondo il New York Times le trattative per l’acquisto sono già avviate, a prescindere dalla contrarietà o meno del numero uno della Casa Bianca.
La prestigiosa testata ha comunicato direttamente con figure che rientrano nell’affaire.

Dettagli circa intese commerciali ed economiche restano per ora oscuri e probabilmente ancora in fase di discussione. TikTok, il cui valore è letteralmente schizzato negli ultimi mesi, sulla scia di una popolarità senza pari, è valutato al momento circa 100 miliardi di dollari stando al mercato attuale.

Con 800 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e ben 50 milioni negli Stati Uniti, il social del momento mostra una delle ascese più imponenti mai registrate nel settore, sia a livello di numeri che di volume finanziario generato.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories