Tessera elettorale smarrita: cosa fare e come chiedere il rinnovo

Fiammetta Rubini

20 Settembre 2021 - 17:30

condividi

Cosa fare se si perde la tessera elettorale o viene rubata? Come chiedere il rinnovo? In vista delle prossime elezioni, ecco a chi rivolgersi per farsi rilasciare una nuova tessera in caso di smarrimento o furto.

Tessera elettorale smarrita: cosa fare e come chiedere il rinnovo

Per votare alle elezioni è indispensabile la tessera elettorale, documento che ogni cittadino riceve a casa al compimento dei 18 anni. Qui sono indicate le generalità del proprietario, l’indirizzo di residenza e la sezione elettorale in cui bisogna andare per votare.

La tessera elettorale non ha data di scadenza, tuttavia è molto comune che venga persa. In caso di smarrimento della tessera elettorale non bisogna preoccuparsi, perché chiedere il rinnovo è semplice. Basta recarsi di persona al Comune e chiedere il rilascio di un duplicato, ma bisogna fare anche la denuncia in Questura nel caso di furto.

Ecco tutto quello che c’è da sapere in vista delle elezioni amministrative e regionali in Calabria che si terranno 3 e 4 ottobre 2021.

Tessera elettorale smarrita o rubata: cosa fare

Chi non trova più la tessera elettorale può ottenere un duplicato e recarsi alle urne. Quello che bisogna fare è recarsi all’ufficio elettorale del Comune di residenza muniti di documento di identità valido.

L’impiegato del Comune chiederà di compilare e firmare un atto di notorietà e poi consegnerà il duplicato della tessera elettorale. In genere il rilascio avviene immediatamente ma può accadere che venga stabilita una data per la consegna del documento. Se quel giorno il diretto interessato non può presentarsi di persona può firmare una delega verso un familiare o un terzo.

Se però la tessera elettorale è stata rubata, prima di andare a fare il rinnovo bisogna denunciare il furto presso la Polizia, i Carabinieri o la Polizia Municipale. Poi, con la denuncia di smarrimento alla mano, dovrà recarsi al comune di residenza per chiedere il duplicato.

Come votare se tessera elettorale è persa o rubata

Il rinnovo è immediato e può essere fatto anche in prossimità del giorno delle elezioni. In ogni caso è fortemente sconsigliato provvedere all’ultimo momento in quanto ci potrebbero essere molte persone in coda per lo stesso motivo.

Chi ha perso la tessera elettorale o gli è stata rubata può andare a votare senza? Solo nel caso in cui “i Comuni non siano riusciti a consegnare all’elettore né la tessera né il suo duplicato”. In questo caso un comunicato del Ministero dell’Interno spiega che “l’ammissione al voto, in via eccezionale, potrà avvenire, previa verifica dell’iscrizione nelle liste elettorali, a mezzo di attestato sostitutivo rilasciato dal Sindaco ai soli fini dell’esercizio del diritto di voto per quelle consultazioni”.

Iscriviti a Money.it