Tesla Model Y: prezzo, caratteristiche e data d’uscita del crossover

Tesla Model Y è il suv compatto completamente elettrico che sarà presentato il 15 marzo 2019 mentre la produzione inizierà l’anno successivo. Scopriamo anche prezzo e caratteristiche.

Tesla Model Y: prezzo, caratteristiche e data d'uscita del crossover

Tesla Model Y è ancora in fase progettuale, ma sappiamo già alcune date circa la presentazione e la successiva produzione in serie che lo porterà a completare la gamma Tesla.

Grazie a Elon Musk abbiamo prima saputo che la il crossover di medie dimensioni sarà presentato il 15 marzo 2019, e poi che la produzione inizierà nel 2020. L’ultimo aggiornamento è stato dato dal numero 1 di Palo Alto durante la presentazione dei risultati record del terzo trimestre.

Non si conoscono ancora la data d’uscita e lo stabilimento produttivo, e sulle caratteristiche e il prezzo non ci sono ancora molti elementi utili. Sappiamo che
la Model Y è uno dei prossimi modelli insieme a Roadster, Semi Truck e pick-up.

Tesla Model Y, caratteristiche

Tesla Model Y andrà ad affiancare Model S, Model X e Model 3 in quella che dallo stesso Musk è stata chiamata la gamma S-3-X-Y, a cui faranno seguito i modelli sopra citati e una nuova berlina compatta del segmento della Volkswagen Golf.

Il crossover elettrico sarà costruito sulla piattaforma della Model 3, rispettando il progetto originario di Tesla che per tagliare costi e tempi aveva deciso di sfruttare una base già esistente dato che - secondo quanto detto molto tempo fa da Musk - la Model Y sarebbe stata una versione a ruote alte della Model 3.

La scelta di utilizzare la piattaforma già esistente è dovuta alla volontà di ridurre i tempi di lancio oltre che i costi. Il motore sarà probabilmente doppio, per consentire la trazione totale, anche se ancora non sappiamo l’autonomia e i dati delle prestazioni.

Tesla Model Y, prezzo e data d’uscita

Nella conferenza sui risultati finanziari di Tesla Motors, Musk ha annunciato che la produzione del modello inizierà nel 2020. Probabilmente, quindi, il crossover compatto potrebbe uscire quasi contemporaneamente alla Roadster, anche se sarà presentato nel 2019.

Rimane il dubbio sullo stabilimento di produzione, visto che quello centrale di Fremont è a pieno regime per i primi tre modelli (Model S, X e 3), e visto che la Gigafactory in Nevada è completa al 30% e viene finora utilizzata per produrre batterie e motori per la Model 3. Probabilmente sarà determinante l’approdo di Tesla in Cina, dove tra l’altro i crossover elettrici sono e saranno molto apprezzati.

Se la produzione riuscirà davvero a salire a 1 milione di unità all’anno, potrebbe calare anche il prezzo che di partenza sarà circa 30mila euro più alto della Model 3 Long Range.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.