Tesla Model Y debutta il 14 marzo

Elon Musk ha dato l’annuncio su Twitter: il 14 marzo sarà presentato il nuovo crossover al Los Angeles Design Studio.

Tesla Model Y debutta il 14 marzo

Si completa finalmente la prima gamma completa di Tesla Motors dallo stesso CEO riassunta nell’ambigua sigla S.3.X.Y. Dopo la grande berlina e il grande crossover, adesso è arrivato il momento del debutto per il crossover di dimensioni più piccole, basato sulla Model 3.

Elon Musk aveva anticipato l’arrivo di alcune novità relative alla sua casa d’automobili e appena è scesa l’attenzione attorno al lancio in orbita effettuato da Space X, è tornato sul suo profilo Twitter per annunciare l’arrivo della Model Y.

La presentazione del nuovo modello è fissata per giovedì 14 marzo presso il Design Studio di Los Angeles, a pochi chilometri dalla sede di Palo Alto. Per mettere altra carne al fuoco il CEO ha dato alcune anticipazioni sul prezzo e le caratteristiche dell’auto.

Tesla Model Y, il 14 marzo la presentazione

Elon Musk non è nuovo ad annunci su Twitter, lo ha fatto sin dai primi lanci Tesla e continua a farlo per tutte le novità delle sue compagnie (SpaceX e The Boring Company). Questa volta, oltre a dare appuntamento a tutti gli appassionati per gioved’ 14 marzo, quando sicuramente ci sarà la diretta streaming sui social della presentazione della Model Y, a dato anche qualche anteprima sull’auto.

Riassumendo, sarà più grande del 10% e più costosa del 10% rispetto alla Model 3, e avrà un’autonomia leggermente inferiore pur utilizzando le stesse batterie.

Elon ci riprova con la Model Y

Il segmento dei crossover è apprezzato e acquistato in tutto il mondo, specialmente negli Stati Uniti e Cina, rispettivamente la patria natia e quella d’adozione di Tesla. Musk lo sa, e per concludere la sua prima gamma ha scelto un crossover di medie dimensioni invece di cambiare rotta e puntare su una compatta.

Ora che la Model 3 è arrivata in Europa e potrà consolidarsi sull’ampio mercato del Vecchio continente, il CEO non perde tempo e rilancia subito la Model Y per battere il ferro e mantenerlo caldo. L’auto sarà prodotta in Cina insieme alla Model 3 nella Gigafactory di Shanghai di prossima apertura, una struttura che sarà fondamentale per raggiungere la capacità produttiva di 250.000 unità all’anno.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tesla Motors

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.