Telegram non funziona: perché l’app sta dando problemi ovunque

Telegram non funziona da stamattina e su Twitter è pioggia di #Telegramdown. Quali sono le cause? Seguono aggiornamenti.

Telegram non funziona: perché l'app sta dando problemi ovunque

Telegram non funziona: dopo il crash di fine marzo, il servizio torna a dare problemi. Dalle prime ore di questa mattina l’app per la messaggistica istantanea ha smesso di funzionare e non si apre, e tra gli utenti è scoppiato il panico.

Gli utilizzatori della piattaforma di messaggistica istantanea si sono riversati su Twitter, dove l’hashtag #Telegramdown in pochi minuti è diventato top trend.

Perché oggi Telegram non funziona? Dall’azienda nessuna spiegazione ufficiale, ma anche DownDetector conferma quanto segnalato dagli utenti. Ad avere problemi con Telegram sono molti Paesi europei, tra cui Italia, Inghilterra, Francia e Spagna, ma la zona più colpita in assoluto è la Russia, dove l’autorità per le telecomunicazioni ha annunciato venerdì il blocco di Telegram.

Le procedure per staccare la spina alla popolare app di messaggistica sono partite, stando ai disservizi segnalati dagli utenti. Il Roskomnadzor ha chiesto ai provider di telefonia di attuare il blocco e il suo direttore, Alexander Zharov, ha comunicato che la prossima mossa è chiedere a Apple e Google di rimuovere l’app dai loro app store.

Telegram down: i problemi di oggi

I problemi a Telegram maggiormente riscontrati quest’oggi riguardano:

  • Difficoltà a connettersi (45%)
  • Invio e ricezione dei messaggi (33%)
  • Accesso (20%)

Gli oltre 2000 commenti lasciati dagli utenti su DownDetector che continuano ad aumentare parlano del down in Russia. Il blocco deve essersi ripercosso anche oltre i confini nazionali, colpendo in diversa maniera cittadini italiani, europei e americani. Le segnalazioni provenienti dall’Italia riguardano problemi di connessione e l’impossibilità di aprire l’app o il crash della stessa pochi secondi dopo l’avvio.

Il 29 marzo scorso Telegram aveva avuto un importante crollo dei server, causando seri problemi di connessione in tutta Europa, nel Medio Oriente e nei Paesi della CSI.

In quell’occasione l’azienda ha rassicurato i suoi utenti sul fatto che il malfunzionamento sarebbe stato risolto il prima possibile: un team di tecnici, infatti, si è messo subito al lavoro per ripristinare il servizio.

Nel frattempo gli utenti che utilizzano Telegram stanno postando sui social network le loro lamentele, mentre i sostenitori di Whatsapp stanno ottenendo la loro rivalsa. Infatti, questi sono stati più volte derisi dai sostenitori di Telegram, che hanno sempre ritenuto la loro app di messaggistica superiore rispetto a quella di proprietà Facebook.

Potrebbe interessarti anche: Telegram vs Whatsapp, qual è il migliore?

In attesa che Telegram venga ripristinato e funzioni di nuovo, non è che questi utenti decideranno di tornare al tanto odiato Whatsapp? Non possiamo saperlo, ma comunque immaginiamo che il servizio verrà ripristinato nel più breve tempo possibile. Vi terremo aggiornati non appena accadrà.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Telegram

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.