TNT Village chiuso: portale bloccato, alternative per scaricare torrent

TNT Village chiuso: il portale italiano per condividere e scaricare torrent è stato bloccato. Ma è un addio definitivo? Ecco cosa è successo (e le alternative migliori).

TNT Village chiuso: portale bloccato, alternative per scaricare torrent

TNT Village è stato chiuso: server offline per la piattaforma che figurava tra i migliori siti torrent per una condivisione etica dei file e nel tempo era diventato un punto di riferimento per la community italiana. TNT Village da oggi 3 settembre non esiste più: una decisione annunciata da tempo e alla fine applicata, come promesso dal fondatore Luigi Di Liberto a seguito di una lunga trafila legale. Ma l’addio a TNT Village è definitivo o ci sono delle alternative per scaricare torrent altrettanto valide?

La notizia della chiusura di TNT Village, che comprende oltre al portale per i torrent anche un forum ricco e a lungo frequentato, è arrivata online lasciando pochi dubbi sulla questione, o quasi.

Il messaggio ufficiale rilasciato sul sito è il seguente:

“Purtroppo su decisione di Di Liberto, non imputabile alla nostra volontà e con estremo rammarico, vi informiamo che il sito e il forum sono chiusi" è il breve alert inserito sulla homepage dell’ex community”.

La decisione sembra lasciare pochi dubbi, ma alcuni dettagli notati dagli utenti potrebbero lasciare un lieve barlume di speranza.

TNT Village chiuso per sempre? Cosa è successo

In molti si chiedono infatti se TNT Village, una community che fin dal 2004 è diventata un punto di riferimento in Italia, abbia chiuso definitivamente i battenti.

La decisione sembra lasciare poco spazio ai dubbi: la lunga battaglia legale sul diritto d’autore scatenata da diversi editori come Rai Cinema, Eagle Pictures, Guanda, Garzanti, Longanesi, Mauri Spagnol contro Luigi Di Liberto ha a lungo tenuto appeso a un cappio il destino del sito. La causa scatenante secondo il gruppo di editori riunitosi è l’aver agevolato la violazione del diritto d’autore rilasciando a disposizione degli utenti la catalogazione dei file Torrent e delle release in determinate e specifiche sezioni.

TNT Village alternative per scaricare torrent

Le alternative a TNT Village per scaricare torrent sono diverse e ve le abbiamo spiegate a lungo in questo articolo: dal Corsaro Nero a The Pirate Bay, tuttavia lo stesso portale sembra lasciare la porta socchiusa a un possibile ritorno sotto un’altra forma.

Nel messaggio postato sul sito troviamo infatti una frase enigmatica che sembra riservata agli utenti con una conoscenza informatica più approfondita. Ritroviamo infatti: “Se sei uno smanettone potresti essere interessato a scaricare QUESTO”.

Cliccando sul link contenuto nell’ultima parola si ritrova qualcosa di decisamente interessante: un collegamento al dump di tutti i file torrent contenuti in TNT Village al 30 agosto 2019. Perché è importante? Da questa lista è possibile costruire da capo i cosiddetti collegamenti magnet che vanno a resuscitare i torrent presenti sui computer i tutti gli utenti che nel corso degli anni hanno condiviso il materiale presente sul sito (il concetto alla base del “torrente” è più o meno questo).

Se TNT Village era la biblioteca che li radunava, i vari file sparsi nei dischi rigidi degli utenti sono i singoli libri e tomi (ora in disordine e in attesa di un “nuovo inventario” che li cataloghi di nuovo, ma non per questo non consultabili).

Di Liberto, attraverso Facebook, non vede la chiusura Di TNT Village come un addio definitivo, lasciando intendere a più riprese che un possibile ritorno sotto una nuova forma potrebbe essere possibile (e la presenza del file dump è decisamente un indizio).

Ti potrebbe interessare scoprire i Migliori siti Torrent

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Internet

Argomenti:

PC Internet Streaming

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.