Svizzera: Lugano presenta 3Achain, la blockchain comunale

Gianluca Papa

15/11/2021

16/11/2021 - 08:59

condividi

Autorevole, affidabile e accessibile. Si presenta così 3Achain, la blockchain creata dalla Città di Lugano che rafforza la vocazione di crypto-friendly.

Svizzera: Lugano presenta 3Achain, la blockchain comunale

Non solo città della bella vita, degli alberghi di lusso, del casinò, delle boutique eleganti e delle banche. Da qualche tempo a questa parte Lugano ha dichiarato pubblicamente di voler attrarre nuovi investitori, definendosi città crypto-friendly, con il lancio della nuova blockchain comunale 3Achain. Ma cosa significa nel concreto?

I lettori più attempati ricorderanno certamente «Lugano addio», successo discografico del 1977 scritto e interpretato da Ivan Graziani. Un titolo che potrebbe essere preso in prestito anche per rappresentare l’attività di rebranding a cui la città del Canton Ticino ha deciso di sottoporsi negli ultimi anni.

Blockchain luganese

In sostanza, Lugano punta a diventare un importante polo di riferimento nell’ambito della tecnologia blockchain. E il primo passo, non poteva che essere quello di dotarsi di una tecnologia propria, presentata nei giorni scorsi. Il nome scelto per la blockchain luganese è quello di 3Achain, sintesi dei tre valori ispiratori dell’iniziativa che vuole essere autorevole, affidabile e accessibile

La Città ci mette la faccia

A garantire la solidità dell’iniziativa - istituzionale e senza scopo di lucro - è la stessa Città di Lugano, che dà così un chiaro segnale di apertura verso le innovative soluzioni digitali, ma punta anche a fare da ponte per renderle concrete, tangibili e accessibili. Quella di 3Achain non è la prima esperienza in materia di criptovalute per Lugano, che ha già sperimentato con l’App MyLugano il ristorno sugli acquisti con i payment token dei LVGA points.

Il ruolo dei partner

In questa iniziativa, la Città di Lugano ha coinvolto una molteplicità di partner - imprese, banche, enti pubblici, università -, chiamati a gestire direttamente la piattaforma che si basa, infatti, su tecnologie open-source. 3Achain sarà strutturata in modo che ogni partner dovrà ospitare un nodo dell’infrastruttura (server informatico) così da garantire la distribuzione
della governance
e l’indipendenza della piattaforma.

Che ci si trovi all’alba di una rivoluzione destinata a trasformare le nostre transazioni, è ormai evidente. Qualcuno ha paragonato questo specifico momento storico a quello che negli anni Ottanta caratterizzò l’avvento di Internet e la nascita dei primi browser.

Al di là dell’aspetto speculativo e finanziario, la valenza delle criptovalute assume nelle sue linee costitutive una rilevanza di equità sociale innegabile. E probabilmente l’iniziativa della città di Lugano di creare una propria blockchain privata, potrebbe aprire nuovi scenari e forse, inaugurare anche nuovi modelli.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.