Svezia: primo incremento dei tassi in sette anni

La banca centrale svedese ha alzato il costo del denaro per la prima volta dal 2011. La decisione, che ha colto di sorpresa gli operatori, sta spingendo la corona.

Svezia: primo incremento dei tassi in sette anni

Per la prima volta in sette anni, la Riksbanken ha incrementato il costo del denaro. La banca centrale svedese ha annunciato di aver alzato il tasso repo di un quarto di punto percentuale al -0,25%.

La maggior parte degli analisti aveva stimato una conferma dei tassi attuali.

“La necessità di avere una politica monetaria molto espansiva è leggermente diminuita”, riporta la nota dell’istituto, anche se, con un tasso di inflazione inferiore alle stime “c’è incertezza sulla solidità delle pressioni inflazionistiche”.

Le prossime mosse, riporta il comunicato, saranno prese all’insegna della “cautela”.

Corona in evidenza

La notizia, che ha colto di sorpresa gli analisti sta spingendo al rialzo la corona svedese. Dopo tre sedute con il segno più, il cambio con la moneta unica al momento segna un rosso di quasi 1 punto percentuale a 10,24599 SEK (-0,97%).

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.