Speranza, respinta la mozione di sfiducia: anche Lega e Forza Italia votano contro

Alessandro Cipolla

28/04/2021

28/04/2021 - 15:33

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La mozione di sfiducia nei confronti del ministro Roberto Speranza presentata da Fratelli d’Italia è stata respinta dal Senato: hanno votato contro anche Lega e Forza Italia. Salvini: “Noi diamo la fiducia a Draghi”.

Speranza, respinta la mozione di sfiducia: anche Lega e Forza Italia votano contro

La mozione di sfiducia nei confronti del ministro Roberto Speranza presentata da Fratelli d’Italia è stata respinta dal Senato: su 253 votanti, i sì sono stati 29 a fronte di 221 contrari e 3 astenuti.

La maggioranza così ha respinto compatta la mozione voluta da Giorgia Meloni, con anche Lega e Forza Italia che hanno votato contro dopo che ieri, invece, erano usciti dall’Aula al momento della votazione su un Odg, sempre di Fratelli d’Italia, sull’abolizione del coprifuoco.

Noi diamo la fiducia a Draghi - ha commentato Matteo Salvini che non è mai stato tenere nei confronti del ministro - Speranza non lo stimo ma noi lavoriamo da dentro per migliorare i documenti come il Pnrr che è migliorato rispetto a quello di Conte

Sulla stessa onda anche la senatrice Maria Rizzotti di Forza Italia: “Non voteremo la mozione non perché abbiamo fiducia in lui, ma perché ne abbiamo invece molta nel presidente Draghi”.

Nonostante le parole in dissenso rispetto all’operato di Speranza, non si è verificato da parte di Lega e Forza Italia un nuovo strappo nella maggioranza. Il Governo così può continuare ad andare avanti, anche se questa sorta di “tregua” tra i partiti appare essere solo di facciata.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories