Meloni, trappola a Salvini sul coprifuoco: voto alla Camera per abolirlo, che farà la Lega?

Alessandro Cipolla

26 Aprile 2021 - 16:21

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Alla Camera Fratelli d’Italia presenterà un Ordine del giorno per chiedere l’abolizione del coprifuoco: Giorgia Meloni si auspica il voto favorevole di tutto il centrodestra, ma per Matteo Salvini non sarà facile andare contro il Governo di cui fa parte.

Meloni, trappola a Salvini sul coprifuoco: voto alla Camera per abolirlo, che farà la Lega?

Giorgia Meloni ha piazzato un’altra “trappola” per Matteo Salvini. Con un post su Facebook, la leader di Fratelli d’Italia infatti ha annunciato per martedì 27 aprile un Ordine del giorno alla Camera per abolire il coprifuoco.

Vediamo chi lo sosterrà e chi invece si schiererà ancora una volta in favore di una misura inutile e liberticida” ha aggiunto Meloni, mandando così un chiaro messaggio agli altri partiti del centrodestra auspicando una piena convergenza sull’Odg.

Vogliamo abbattere la misura simbolo che limita la libertà dei cittadini e l’uomo simbolo" che porta avanti la linea del rigore - ha aggiunto il deputato di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro Delle Vedove - Il coprifuoco una misura illegittima, di guerra quando non siamo più in guerra. Siamo contro la variante vampiro che colpirebbe di notte…”.

I parlamentari di Fratelli d’Italia hanno anche organizzato un sit-in davanti a Palazzo Chigi per protestare contro il coprifuoco: l’appuntamento è per le 21.15, con il picchetto che dovrebbe andare avanti oltre le 22.

Se Matteo Salvini continua a scagliarsi contro il coprifuoco, organizzando anche una raccolta firme, Giorgia Meloni con questo Odg potrebbe mettere in difficoltà la Lega, chiamata a votare contro il Governo di cui fa parte.

Meloni e la sfida a Salvini sul coprifuoco

Dopo la mozione di sfiducia al ministro Roberto Speranza, che sarà discussa mercoledì 28, Giorgia Meloni con l’Ordine del giorno sul coprifuoco ha piazzato un’altra mina nel pericoloso terreno sul quale la Lega sta tentando di districarsi negli ultimi tempi.

Lo scenario del resto è noto. Il Carroccio ha fortemente voluto fare parte del governo Draghi, occupando poi fondamentali cadreghe, mentre Fratelli d’Italia unico grande partito è rimasto all’opposizione.

Come era prevedibile, stando ai sondaggi FdI adesso starebbe togliendo sempre più voti alla Lega, con Salvini che così ha ripreso la strategia del fare opposizione al Governo dall’interno come ai fortunati tempi dell’esperienza gialloverde.

Per cercare di smascherare in qualche modo questo bluff, senza però mai criticare in maniera diretta l’alleato Salvini, ecco che Meloni dopo la mozione di sfiducia a Speranza sta tentando di stanare il Carroccio anche sul tema del coprifuoco.

Difficile che la Lega possa votare a favore dell’Odg sul coprifuoco o per la sfiducia al ministro Speranza, anche se dopo l’astensione in CdM sul decreto nulla è da escludere, con Fratelli d’Italia che a quel punto avrebbe gioco facile a issarsi come unico paladino del fronte anti-rigorista.

Tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini sembrerebbe così essere in corso un’autentica partita a scacchi: in palio c’è la leadership del centrodestra, mai così in bilico come gli ultimi tempi con un clamoroso sorpasso che non appare più essere pura utopia.

Iscriviti alla newsletter