Sondaggi politici: volano PD e Meloni, tonfo Salvini e M5S

Alessandro Cipolla

7 Dicembre 2021 - 16:18

condividi

Per l’ultimo sondaggio politico di Swg il PD e i Fratelli d’Italia starebbero continuando a togliere consensi rispettivamente a Movimento 5 Stelle e Lega; in calo anche Carlo Calenda e Matteo Renzi.

Sondaggi politici: volano PD e Meloni, tonfo Salvini e M5S

Sorride a Enrico Letta l’ultimo sondaggio politico realizzato da Swg e diramato, in data 6 dicembre, dal Tg La7 di Enrico Mentana. Il Partito Democratico infatti sarebbe sempre saldamente la prima forza politica del Paese.

Vento in poppa anche per Giorgia Meloni, con i Fratelli d’Italia che così resterebbero in scia del PD. Al contrario, non sembrerebbe arrestarsi il calo nei sondaggi da parte di Lega e Movimento 5 Stelle.

Emblematico il caso di Matteo Salvini che, quando era all’opposizione, guardava tutti dall’alto verso il basso veleggiando su percentuali monstre per il Carroccio. Discorso simile per i 5 Stelle, anche se la crisi del Movimento sarebbe in corso fin dal primo governo Conte.

In calo per il sondaggio anche il fronte moderato con Forza Italia, Azione e Italia Viva tutte con il segno negativo. Questo corpaccione centrista però potrebbe essere decisivo sia a febbraio quando verrà eletto il Presidente della Repubblica sia nel 2023 quando si terranno le elezioni politiche.

Sondaggi politici: bene PD e Fratelli d’Italia

Guardando il sondaggio politico di Swg appare chiaro come l’elettorato italiano, in questo preciso momento storico, sia volatile e indeciso. Se fino a un paio di anni fa la scena era tutta per Lega e Movimento 5 Stelle, adesso questi due partiti appaiono in crisi.

Sondaggio Swg 6 dicembre Sondaggio Swg 6 dicembre Prima parte

Fonte Tg La7

Nonostante le alleanze più o meno ufficiali, il Partito Democratico così starebbe da tempo rosicchiando consensi ai pentastellati, con lo stesso discorso che può essere fatto con i Fratelli d’Italia e il Carroccio.

Il centrodestra comunque, se unito, sarebbe sempre oltre la soglia del 40% che gli garantirebbe un successo elettorale. Tutto però sarebbe in mano a Silvio Berlusconi, specie se gli alleati non dovessero dimostrarsi granitici quando ci sarà da eleggere il prossimo Presidente della Repubblica..

Sondaggio Swg 6 dicembre Sondaggio Swg 6 dicembre Seconda parte

Fonte Tg La7

Resta così sempre in piedi l’ipotesi di un terzo polo centrista formato da Azione, Italia Viva e +Europa che stando al sondaggio potrebbe ambire alla doppia cifra. Il colpaccio per i moderati sarebbe però staccare Forza Italia dai sovranisti.

La grande frammentazione non starebbe giovando anche alla sinistra, visto che in solitario nessuno dei partiti sembrerebbe avere la forza per superare la soglia di sbarramento del 3%.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it