Sondaggi politici: Meloni da record, risale il PD e ora Salvini trema

Alessandro Cipolla

9 Aprile 2021 - 10:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Per la supermedia di YouTrend dei sondaggi politici delle ultime due settimane, Fratelli d’Italia farebbe registrare un nuovo record. La crescita maggiore però sarebbe quella del PD, con Matteo Salvini che adesso deve iniziare a preoccuparsi per un possibile sorpasso da parte di Giorgia Meloni.

Sondaggi politici: Meloni da record, risale il PD e ora Salvini trema

I sondaggi politici stanno facendo suonare più di un campanello d’allarme in casa Lega, tanto che Matteo Salvini viene descritto come una sorta di “leone in gabbia” dopo l’ultimo decreto più che rigorista emanato dal nuovo Governo.

Guardando la supermedia di YouTrend, che ha tenuto in considerazione tutti i sondaggi politici diramati in Italia nelle ultime due settimane, viene confermata la tendenza dell’ultimo periodo con la distanza tra il Carroccio e gli altri partiti che si starebbe sempre più assottigliando.

Chi si sarebbe migliorato di più negli ultimi 15 giorni sarebbe così il Partito Democratico, rinvigorito dalla cura-Letta, con anche il Movimento 5 Stelle in leggero rialzo aspettando l’investitura ufficiale per Conte.

Il dato più interessante però è senza dubbio il record di Fratelli d’Italia in questa supermedia, con il partito di Giorgia Meloni che per la prima volta andrebbe oltre la soglia del 17% dipingendo così scenari inediti per quanto riguarda il centrodestra.

Sondaggi politici: Meloni e Letta avvicinano Salvini.

Da anni l’Italia è il paese in Europa dove vengono realizzati più sondaggi politici. La supermedia elaborata da YouTrend può essere di conseguenza uno strumento molto utile per districarsi in questa ridda di numeri e percentuali.

sondaggi politici
Fone Agi, dati YouTrend

Rispetto a due settimane fa, la Lega sarebbe in leggera flessione e ben lontana da quel 34% ottenuto alle europee. Senza dubbio Matteo Salvini sta pagando lo scotto del sostegno al nuovo governo Draghi, soprattutto considerando che le riaperture promesse al momento sono soltanto ipotesi vaghe.

Decidendo di restare all’opposizione, unica tra le maggiori forze politiche in Parlamento, Fratelli d’Italia sembrerebbe così continuare la sua corsa tanto da far registrare un nuovo record per quanto riguarda la supermedia.

Se il trend dovesse continuare a essere questo, non è difficile immaginare un possibile sorpasso di Giorgia Meloni ai danni di Matteo Salvini: stando a una regola interna al centrodestra, il candidato Presidente della coalizione è il leader del partito che alle elezioni prende più voti.

Un principio questo ribadito anche da Enrico Letta per quanto riguarda una possibile alleanza tra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle, con i due partiti che stando alla media dei sondaggi politici appaiono in salute.

In calo ci sarebbe invece Forza Italia, sempre decisiva però nel far pendere il piatto della bilancia verso il centrodestra, mentre tra le forze politiche che ballano sulla soglia di sbarramento del 3% c’è da segnalare il passo in avanti di Italia Viva.

La separazione tra i due partiti non sembrerebbe giovare a Sinistra Italia e Articolo 1-MDP, ma alle elezioni è facile ipotizzare una lista unitaria che potrebbe inglobare anche i Verdi che in Italia, a differenza del resto d’Europa, ancora non riescono a decollare.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO