Salini Impregilo perde la sua guida: prematura scomparsa del presidente Alberto Giovannini

Alberto Giovannini, nato a Bologna nel 1955, era alla guida di Salini Impregilo dal luglio 2015

Salini Impregilo perde la sua guida: prematura scomparsa del presidente Alberto Giovannini

Il presidente di Salini Impregilo, Alberto Giovannini, è deceduto nelle scorse ore. Aveva 64 anni. Ad annunciarne la prematura scomparsa è stata la stessa società, specializzata nella costruzione di grandi opere.

Consigliere indipendente di Salini dal 2012, Giovannini fu nominato presidente del gruppo industriale nel luglio 2015.

Salini Impregilo, muore il presidente Giovannini

Alberto Giovannini ha esercitato

“il suo mandato in continuità con l’alto livello di indipendenza, competenza e best practice di corporate governance adottate dal gruppo”;

così, affidandosi a una nota, il gruppo Salini Impregilo annuncia la prematura scomparsa del proprio presidente.

Salini Impregilo parla di un “momento di dolore” e rivolge un unanime, sentito, ringraziamento al numero uno, deceduto nelle scorse ore, per

“il fondamentale contributo prestato alla costituzione e al rafforzamento del Gruppo Salini Impregilo ed alla definizione della corporate governance della nuova società nata il 1 gennaio 2014”.

Giovannini, bolognese, classe ’55, dopo la laurea in Economia e commercio conseguita all’Università di Bologna e un dottorato in Massachussets, iniziò - all’inizio degli anni ’80 - il suo percorso professionale in ambiente accademico come professore di Economia e finanza alla Columbia University.

Nel corso degli anni, ha ricoperto incarichi di prestigio acquisendo un’ esperienza tecnica nei mercati dei capitali internazionali, maturata sia a livello accademico, come manager, sia in contesti complessi di enti come il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale. È stato co-presidente del Consiglio degli esperti presso il Ministero del Tesoro e membro di numerosi Consigli di amministrazione tra cui quelli di ENEL e MTS Spa. Dal 2015 era alla guida del gruppo industriale.

Il Consiglio di Amministrazione, Pietro Salini, Massimo Ferrari, Claudio Lautizi insieme a tutti i dipendenti di Salini Impregilo, hanno voluto porgere le proprie condoglianze a familiari e amici per la scomparsa del proprio presidente, ricordando che il mondo imprenditoriale italiano perde oggi una figura di grande interesse.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Salini Impregilo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.