Sondaggio: il decreto Rilancio è soddisfacente

I risultati del sondaggio di Money.it sul decreto Rilancio: per la maggioranza dei lettori il testo fresco di approvazione da parte del CdM è da giudicare in maniera soddisfacente.

Sondaggio: il decreto Rilancio è soddisfacente

I risultati del sondaggio di Money.it sul decreto Rilancio sorridono al governo: il testo che prevede lo stanziamento di 55 miliardi per il sostegno di famiglie, lavoratori e imprese, nonostante il ritardo con cui è arrivato sul tavolo del Consiglio dei Ministri è infatti stato giudicato soddisfacente dal 63% dei rispondenti.

Dopo una lunga attesa il decreto Rilancio, ex Aprile, alla fine ha visto la luce con il via libera definitivo da parte del CdM che è arrivato soltanto nel pomeriggio di mercoledì 13 maggio, dopo che la fumata bianca a seguito di tutta una serie di rinvii era prevista per il fine settimana precedente.

A rallentare i lavori sono stati i dissidi all’interno della maggioranza sulla sanatoria per i lavoratori stranieri, con il Movimento 5 Stelle che alla fine ha ceduto di fronte alle richieste degli alleati, oltre al reperimento dei fondi necessari per finanziare la cassa integrazione.

Da due mesi solo promesse” è stato l’attacco di Matteo Salvini al governo, mentre per il premier Giuseppe Contei ritardi non ci sono sfuggiti, ma con questi 55 miliardi vogliamo aiutare famiglie e imprese”.

Alla luce dei risultati del sondaggio proposto da Money.it, che ricordiamo non ha valore scientifico ma soltanto indicativo visto che non è realizzato a campione, appare evidente come nonostante il ritardo le misure decise dal governo in fondo sono state giudicate in maniera positiva dai nostri lettori.

Il sondaggio sul decreto Rilancio

Più che un decreto quello che è stato poi ribattezzato Rilancio è una vera e propria manovra finanziaria, con un impatto complessivo quasi doppio rispetto alle ultime leggi di Bilancio licenziate dal Parlamento.

Dopo il via libera da parte delle Aule a uno scostamento di bilancio pari a 55 miliardi, il governo è così potuto intervenire per rendere operativi tutta una serie di provvedimenti necessari per sostenere il Paese in questo periodo di grande crisi causata dal coronavirus.

Tra le misure più importanti inserite nel decreto Rilancio c’è l’aumento da 600 a 1.000 euro del bonus per le partite IVA, la proroga della cassa integrazione e della Naspi, l’introduzione del reddito di emergenza, lo stop all’IRAP, i contributi a fondo perduto per le imprese e il bonus baby sitter raddoppiato a 1.200 euro.

Dopo due mesi di promesse la pazienza è finita - ha commentato Matteo Salvini - C’è la volontà di collaborare per il bene del Paese ma il governo non ha fin qui accolto nessuna delle proposte della Lega”.

Per Giorgia Meloni invece il premier Giuseppe Conte non dovrebbe “raccontarci quante risorse spenderà, ma quando arriveranno a famiglie e imprese”. Polemico anche Antonio Tajani che ha parlato di “decreto Ritardo”.

Da parte della maggioranza invece c’è grande soddisfazione per aver approvato un testo molto complesso e che, nelle intenzioni, andrà a tamponare tutte quelle situazioni problematiche che si sono venute a creare dopo lo scoppio dell’emergenza coronavirus.

Con il decreto di oggi - ha sottolineato Nicola Zingaretti - il governo ha messo in campo 55 miliardi per imprese, lavoratori e famiglie. Il più grande investimento sull’università, sulla salute, incentivi green, aiuti per non lasciare sole le persone e le imprese. Risorse senza precedenti nella storia della Repubblica”.

Adesso che finalmente il decreto Rilancio è stato ufficializzato, con questo sondaggio Money.it ha voluto tastare il polso dei propri lettori, che in maggiaranza si sono detti favorevle al testo partorito dal governo giallorosso.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Sondaggi

Condividi questo post:

3 commenti

foto profilo

Giovanni • 1 mese fa

E’ stato schifoso l’aver eliminato il cumulo tra Rdc e Rem per chi percepisce 40, 50 € mensili e che ora non percepisce neppure il minimo per la sopravvivenza visto che chi già guadagnava tanto poco ora è totalmente fermo quindi percepisce meno di non fa un emerito c... Incassando il Rdc per intero e intanto senti parlare di bonus bicicletta, bonus baby sitter, bonus vacanza e bonus partite IVA (Notai, Avvocati, Architetti ecc.)l

foto profilo

Giovanni • 1 mese fa

E’ stato schifoso l’aver eliminato il cumulo tra Rdc e Rem per chi percepisce 40, 50 € mensili e che ora non percepisce neppure il minimo per la sopravvivenza visto che chi già guadagnava tanto poco ora è totalmente fermo quindi percepisce meno di non fa un emerito c... Incassando il Rdc per intero e intanto senti parlare di bonus bicicletta, bonus baby sitter, bonus vacanza e bonus partite IVA (Notai, Avvocati, Architetti ecc.)l

foto profilo

ROSARIO MARIO • 1 mese fa

Uno scandalo a mia naspi e scaduta il 4 maggio ma il limite e il 30 aprile vergognoso

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories