Renault: Le Maire, priorità è rafforzamento alleanza con Nissan

Quella del consolidamento non è la priorità di Renault, prima viene il rafforzamento dell’alleanza con Nissan.

Renault: Le Maire, priorità è rafforzamento alleanza con Nissan

Prima Nissan, poi chissà. Non ha fretta il Ministro delle Finanze francese Bruno le Maire che, nel corso di un’intervista alla radio francese Europe 1, ha precisato le priorità del gruppo della losanga.

Prima va rafforzata l’alleanza con i giapponesi di Nissan, poi sarà possibile pensare ad un eventuale consolidamento. “Una volta che l’alleanza sarà rafforzata, rifletteremo sul consolidamento”.

Azionista al 15% della casa automobilistica, lo stato francese, per bocca di Le Maire, fa sapere che, in qualunque caso, non agiremo “né sotto pressione né in modo precipitoso".

Renault: Le Maire, non abbiamo interesse ad indebolire alleanza

“L’alleanza con Nissan esiste da oltre 20 anni e ci permette di avere un costruttore performante, innovativo e leader nel mondo settore delle batterie elettriche”.

«Non abbiamo alcun interesse a indebolire questa alleanza, la priorità è anzi rafforzarla, lo ha detto anche il presidente di Renault nel corso dell’assemblea dei soci», ha dichiarato il ministro facendo riferimento alle parole recentemente pronunciate dal presidente di Groupe Renault, Jean-Dominique Senard (Renault: Senard, alleanza con Nissan e Mitsubishi è motore di sviluppo).

Renault: Le Maire, tra pochi giorni voto cruciale

Il primo passo in vista del rafforzamento dell’unione tra le due società sarà rappresentato dal voto relativo la nuova governance di Nissan. «Il 25 giugno si voterà il nuovo statuto di governance di Nissan e un voto positivo da parte di Renault sarà un segno positivo del rafforzamento dell’Alleanza».

In quell’occasione, ha anticipato il Ministro, Senard “avanzerà delle proposte per rafforzare il legame".

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Renault

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.