Renault: Senard, alleanza con Nissan e Mitsubishi è motore di sviluppo

Dopo il ritiro della proposta di FCA, il presidente di Renault ha difeso l’alleanza con Nissan e Mitsubishi.

Renault: Senard, alleanza con Nissan e Mitsubishi è motore di sviluppo

“Fiero e orgoglioso«. Così il presidente di di Groupe Renault, Jean-Dominique Senard, si è definito in apertura dell’assemblea annuale degli azionisti.»Di fronte al rapido emergere di una nuova mobilità, a una concorrenza esasperata e alle sfide ambientali, ci stiamo impegnando al massimo per garantire il successo a lungo termine del gruppo”.

Renault: Senard, con alleati siamo su stessa barca

Per quanto riguarda l’alleanza con Nissan e Mitsubishi, ha detto Senard nel corso dell’assemblea convocata per l’approvazione dei conti 2018 e del dividendo, “gli incontri che si sono tenuti a Tokyo hanno confermato che l’Alleanza è sulla stessa barca”.

Stando alle indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, a seguito del ritiro dell’offerta di fusione da parte di FCA, Senard avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di dimettersi. A convincerlo a restare sarebbero stati i messaggi di supporto dal Consiglio di amministrazione di Renault e quelli arrivati dal governo francese.

Renault: Senard, Alleanza è motore di sviluppo

Senard, che è anche presidente del Consiglio dell’alleanza (che ha da poco spento le 20 candeline), ha detto che la collaborazione “deve restare motore dello sviluppo”.

«Grandi progetti sono stati compiuti dall’alleanza e molti progetti ci attendono”. Tra questi, il manager ha citato le sfide tecnologiche, come l’elettrico e la guida autonoma.

Renault: Bollorè, alleanza ha dato frutti

In linea la view di Thierry Bollorè, Chief executive di Groupe Renault: “l’alleanza ha dato i suoi frutti”. “Abbiamo obiettivi a medio termine precisi” e “aumenteremo le economie di scala».

“Il 2018 è stato un anno difficile e lo sarà anche il 2019, il gruppo è solido e pronto ad affrontare le sfide che ci attendono”.

A livello di guidance, per il 2019 Bollorè stima risultati in linea con quelli 2018. «Nel 2019 siamo convinti di restare in linea con il 2018», ha detto il manager.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Renault

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.