Quattordicesima pensionati 2021: ecco chi non la prende a luglio

Teresa Maddonni

22 Giugno 2021 - 17:12

condividi

La quattordicesima pensionati 2021 è in arrivo, ma non tutti quelli che rientrano nei requisiti reddituali la prenderanno a luglio. C’è chi infatti deve aspettare.

Quattordicesima pensionati 2021: ecco chi non la prende a luglio

Quattordicesima pensionati 2021 in arrivo, ma a luglio c’è anche chi non la prende.

La quattordicesima è la gratifica feriale che spetta ai pensionati, come anche ai lavoratori dipendenti privati tra giugno e luglio laddove il CCNL applicato lo preveda.

La quattordicesima dei pensionati anche nel 2021 non è una mensilità in più della pensione, ma varia in base di determinati parametri, vale a dire requisiti reddituali, contributivi e anagrafici.

Sono proprio i requisiti suddetti a determinare non solo l’importo, ma anche quali pensionati prendono la quattordicesima a luglio: c’è chi è escluso totalmente e chi invece deve semplicemente attendere. Vediamolo nel dettaglio.

Quattordicesima pensionati 2021: ecco chi non la prende a luglio

La quattordicesima pensionati spetta nel 2021 a coloro che abbiano compiuto i 64 anni e che rientrino in determinati requisiti reddituali vale a dire un reddito complessivo personale annuo non superiore ai 13.405,08 euro.

I pensionati che superano questo limite non ricevono quindi la quattordicesima nel mese di luglio. Ci sono tuttavia anche dei pensionati che pur rientrando nei limiti reddituali non riceveranno il pagamento della quattordicesima mensilità e si tratta di coloro che:

  • compiono 64 anni dopo il 31 luglio 2021;
  • diventano titolari della pensione nel corso del 2021.

Come INPS ha comunicato lo scorso anno, e vale anche per la quattordicesima dei pensionati del 2021, chi perfeziona a partire dal 1° agosto il requisito anagrafico entro la fine dell’anno riceverà il pagamento d’ufficio con la mensilità di dicembre sempre a condizione di rientrare nei limiti reddituali previsti.

Quattordicesima pensionati 2021: gli importi di luglio

La quattordicesima dei pensionati viene pagata a luglio 2021 a coloro che rientrano nei requisiti, anche reddituali, previsti e sono tali limiti a definire gli importi. Gli importi della quattordicesima pensionati, che per qualcuno arriva in anticipo già da fine luglio, vanno:

  • dai 336 euro per chi ha un reddito annuo tra 10.053,81 euro e 1.3405,08 euro lordi e 15 anni di contribuzione se dipendenti, 18 anni se autonomi;
  • fino ai 655 auro per chi ha un reddito annuo fino a 10.053,81 euro, oltre i 25 anni di contribuzione per i dipendenti, oltre i 28 per gli autonomi.

Ricordiamo che sono previste diverse fasce di importo come potrete approfondire di seguito.

La logica quindi di definizione degli importi della quattordicesima dei pensionati va nella direzione che chi ha una pensione più bassa e più contributi versati prende di più.

Argomenti

# INPS

Iscriviti a Money.it