Quanto costa andare in crociera: i prezzi per gli itinerari più comuni

3 Gennaio 2022 - 23:57

condividi

Quali sono le crociere più comuni? Quegli itinerari che sono dei classici, sempre bellissimi e indimenticabili. Ecco quanto costa andare in crociera in questi itinerari da sogno.

Quanto costa andare in crociera: i prezzi per gli itinerari più comuni

Quanto costa andare in crociera? Anche scegliendo gli itinerari più comuni (non vuol dire meno costosi) il prezzo di una vacanza in crociera non è così economico. Certo ci sono dei modi per risparmiare, ma questo vorrebbe dire perdere diversi confort.

Dalla fine del primo e più critico anno di pandemia, le navi da crociera sono tornate a solcare i mari e il settore ha fatto segnare un aumento progressivo, ma non ancora abbastanza da recuperare gli effetti della crisi del turismo.

Il 2022 potrebbe essere l’anno giusto e, accanto agli itinerari più rari, particolari e da sogno, si può dare una controllata a quelli che sono i più comuni, ma comunque non meno affascinanti. Se sono un classico dei viaggi in nave un motivo ci sarà. Ecco quindi il costo degli itinerari più comuni.

Quanto costa andare in crociera: gli itinerari più comuni

In prospettiva di un 2022 in crescita per il settore turistico e delle vacanze in mare, se la pandemia permette, cerchiamo di inquadrare quali sono e saranno gli itinerari più comuni, non meno belli e anzi più gettonati dell’anno.

Ecco una rapida lista:

  • Mediterraneo, da Civitavecchia alla Spagna, toccando Palermo
  • da Venezia a Santorini, passando per Atene
  • sul Nilo
  • fiordi norvegesi

Ci sono dei viaggi, degli itinerari da sogno che andrebbero fatti almeno una volta nella vita. Ma ci sono anche quegli itinerari più classici, e più alla portata di tutti. Alle volte è la nave a fare la differenza, infatti se questo è super accessoriata per vivere al massimo l’esperienza in mare, con attività per grandi e piccini, l’itinerario sarà capace di dare molto di più.

Quanto costa andare in crociera: Mediterraneo (Spagna)

A bordo della Costa Luminosa, l’itinerario tutto nel Mediterraneo, porta a scoprire le coste spagnole. Partendo da Civitavecchia, in direzione di Savona, Marsiglia, poi Barcellona e Valencia, per arrivare a Palermo e infine rientrare a Roma. 8 giorni di navigazione ed esplorazione 550-650 euro a persona.

Quanto costa andare in crociera: da Venezia a Santorini

Un altro classico itinerario è quello che va da Venezia a Santorini. La prima tappa è Bari, poi Corfù, Santorini e infine un tocco di Atene. Costo totale per due persone (con sconto nel periodo invernale) 2.000 euro. In alta stagione, considerando anche i luoghi di turismo tipici del periodo estivo, i prezzi possono crescere fino a costare 1.500-1.600 euro a persona.

Quanto costa andare in crociera: sul Nilo

Visitare l’Africa è già di per sé un traguardo, ma riuscire anche a fare una crociera sul Nilo è la ciliegina sulla torta. L’itinerario, di circa 3-4 notti, non è molto costoso. Si parte da Luxor, per passare da Edfu e arrivare ad Assuan. Il prezzo a persona fuori stagione si aggira intorno ai 500 euro a persona, mentre in alta stagione anche 600 euro a persona.

Quanto costa andare in crociera: fiorfi norvegersi

Per concludere, l’itinerario per gli amanti dei paesaggi innevati o verdeggianti (a seconda della stagione). Patrimonio dell’Unesco, i fiordi norvergesi sono un vero capolavoro della natura. Un itinerario classico tocca solitamente 4 delle città più tipiche cresciute intorno ai fiordi: Bergen, Tromsø, Trondheim, Ålesund. Il prezzo si aggira intorno ai 900-1.500 euro a persona per un periodo tra i 7 e 12 giorni.

Argomenti

Iscriviti a Money.it