Profits 25 fa guadagnare o è una truffa?

icon calendar icon person
Profits 25 fa guadagnare o è una truffa?

Profits 25 è il sistema di coupon che consente agli iscritti di guadagnare online da casa, introitando dai click sui banner pubblicitari. La facilità di guadagnare cela una truffa?

Il facile sistema dei coupon offerto da Profits 25 consente ogni giorno a migliaia di utenti registrati di poter guadagnare mediante semplici click su banner pubblicitari.

Questo meccanismo consente di avere qualche profitto extra e, raggiunta una certa cifra, è possibile beneficiare dell’erogazione di un coupon omaggio, il quale garantisce un ulteriore guadagno.

Anche se si tratta di guadagni non troppo esosi, c’è da domandarsi se il sistema di Revenue Sharing offerto dalla francese Profits 25 possa nascondere qualche truffa. C’è davvero da fidarsi sulla possibilità che Profits 25 accrediti effettivamente tutti i guadagni maturati? Scopriamolo meglio in questa guida.

Profits 25: il sistema dei coupon

Profits 25 è un sistema di Revenue Sharing, un progetto francese che comporta l’acquisto di coupon al costo di 25 euro cadauno per poi introitare dai click degli utenti sui banner pubblicitari, in questo modo si genera un piccolo guadagno. È uno dei tanti modi di fare soldi online.

In sostanza, dall’acquisto di “pacchetti di coupon” è possibile cominciare a guadagnare extra profitti semplicemente e facilmente dal proprio domicilio.
Si pensi che se si inizia a comprare 5 coupon, acquistando un altro coupon o “pacchetti” di coupon, è possibile accumulare guadagni crescenti fino a raggiungere cifre di centinaia di euro o, addirittura, migliaia di euro al mese.

Questo “effetto fungo” di autoriproduzione di utili e guadagni può destare qualche dubbio sulla semplicità di generare continui e crescenti introiti.

La sospensione della CONSOB

Con delibera n. 19834 del 23 dicembre 2016, la CONSOB nell’espletamento dei suoi poteri di monitoraggio ha sospeso per un periodo di 90 giorni, ai sensi dell’art. 99, comma 1, lett. b), del Testo unico della finanza - Tuf, l’offerta al pubblico residente in Italia avente ad oggetto investimenti di natura finanziaria effettuata anche tramite il sito internet di Profits 25.

Si è trattato solo di un mero procedimento di accertamento mirante a verificare eventuali comportamenti irregolari o scorretti messi in atto dalla Profit 25, al fine ultimo di sanzionarli nel più generale interesse della tutela del pubblico risparmio.
In effetti, al termine del procedimento di accertamento non sono seguite sanzioni, ma la riammissione ad operare sul mercato italiano.

Profits 25 è una truffa?

Per capire meglio la serietà del sistema francese di Revenue Sharing approntato da Profits 25, occorre analizzare effettivamente quale sia lo schema di funzionamento alla base del progetto.

Profits 25 non si basa su un mero “schema Ponzi”, un sistema di vendita truffaldino che “promette” dei guadagni da capogiro a chi recluta a sua volta altri soggetti investitori, i quali sono anch’essi truffati.

Secondo il sistema di affiliazione alle campagne pubblicitarie approntato da Profits 25, il click sui banner consente di guadagnare realmente e gli introiti vengono direttamente accreditati sulla propria card, in modo tale da ricevere e pagare velocemente per l’acquisto di altri coupon.
La serietà e l’affidabilità del progetto francese è validata anche dalla serie di contratti che Profits 25 ha siglato con le aziende produttrici.
Inoltre, i click sulle pubblicità che compaiono sullo schermo del Pc sono del tutto legali e sono fonte di guadagno per la società e per gli iscritti che decidono di aderire al progetto.

Ecco perché Profits 25 non è da considerare una truffa ma un metodo alternativo di guadagno relativamente semplice e sicuro.

Quanto si guadagna da Profits 25

Come già anticipato questo sistema di Revenue Sharing non consente agli iscritti di introitare guadagni esosi, tuttavia si possono raggiungere discrete somme nel giro di un anno.

Ogni coupon da 25 euro fa introitare circa 2 euro a settimana, un pacchetto da 10 coupon fa guadagnare circa 80 euro al mese.
Più si punta strategicamente a comprare altri coupon fino ad averne anche un centinaio in portafoglio, più si alza la probabilità di ottenere discreti rendimenti dall’investimento.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Risparmio

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Chiudi [X]