Mazda CX-50 è un modello molto atteso il cui debutto sul mercato è previsto nel corso del 2022. Una prima presentazione del modello comunque dovrebbe avvenire già entro la fine del prossimo anno. Nelle scorse ore segnaliamo che sul web è stata pubblicata la prima foto spia del prototipo camuffato del nuovo SUV della casa giapponese che attualmente viene testato vicino a Dallas in Texas.

Da Dallas in USA arriva la prima foto spia del SUV Mazda CX-50

Mazda CX-50 è il nuovo SUV coupè della casa giapponese destinato a far parlare molto di sé. Con un frontale molto affilato, l’unità di prova del futuro SUV di Mazda presenta un passo largo e sbalzi molto corti, insieme a una marcata pendenza del portellone, garantendosi una linea più tipica di una coupé.

Il nuovo SUV coupè sarà presentato entro la fine del prossimo anno

La nuova Mazda CX-50 avrà un’estetica sofisticata che consentirà al futuro SUV di posizionarsi in un segmento più premium. Infatti, la nuova piattaforma a trazione posteriore che farà il suo debutto su questo modello, e la nuova generazione della Mazda6, offriranno anche interni più lussuosi.

Il suo debutto in concessionaria è previsto nei primi mesi del 2022

Con il motore posizionato longitudinalmente, un’altra delle grandi differenze rispetto a Mazda CX-5, l’offerta includerà benzina, diesel, inclusa la potente tecnologia «SkyActiv-X» e un ibrido plug-in a 4 cilindri.

L’offerta varierà a seconda dei mercati, tanto che in Europa la gamma a benzina inizierà con il 2.5 litri da 190 CV con tecnologia a 48 Volt mentre il top di gamma sarà il sei cilindri in linea 3,0 litri con una potenza massima di 285 CV. La Mazda CX-50 dovrebbe essere presentata alla fine del 2021 e messa in vendita nel 2022 con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale.