Mazda lavora già ad una nuova Mazda6. La vettura sarà lanciata sul mercato nel corso del 2022. Già adesso però sarebbe iniziato il suo sviluppo. L’auto sarà molto diversa rispetto a quella attualmente presente sul mercato.

La nuova Mazda6 dunque sarà totalmente nuova a livello tecnico, estetico e tecnologico. L’obiettivo di questo ambizioso progetto è trasformare questo modello in un vero fiore all’occhiello per la casa automobilistica giapponese.

La nuova Mazda6 è già in fase di sviluppo

La nuova Mazda6 salirà diversi gradini rispetto al modello attuale. Questo con l’obiettivo di essere in grado di competere ad armi pari con i modelli dei marchi premium.

Nel Vecchio Continente i riferimenti saranno Audi, BMW e Mercedes. Questo presuppone uno stravolgimento del modello attuale di cui in pratica non rimarrà quasi niente.

Mazda come già sta facendo con le altre sue auto dovrà adattarsi ai nuovi tempi in Europa. Questi come sappiamo non possono prescindere dall’elettrificazione della gamma. Ecco perché l’offerta meccanica della nuova Mazda6 scommetterà senza complessi sull’elettrificazione.

La berlina della casa giapponese sarà elettrificata

Nella nuova Mazda6 l’elettrificazione passerà attraverso la tecnologia Mild Hybrid da 48 volt con un motore SKYACTIV-X e una variante ibrida plug-in (PHEV). A proposito di questo futuro modello sembra probabile una collaborazione di Mazda con Toyota che potrebbe mettere a disposizione le proprie tecnologie.

Il suo debutto avverrà nel mese di marzo del 2022

La nuova Mazda6 sarà lunga circa 4.900 mm. Il passo sarà di circa 2.850 mm. Il peso del veicolo supererà la barriera di 1.500 chilogrammi. Il suo arrivo in Giappone è previsto nel mese di marzo del 2022. In Europa invece lo sbarco è atteso tra la fine del 2022 e gli inizi del 2023.