Porsche Taycan è già un successo: più di 20mila prenotazioni per l’elettrica

La prima auto elettrica di Porsche uscirà a settembre, ma sono stati già prenotati più di 20mila esemplari con un deposito che in Europa ammonta a 2.500 euro.

Porsche Taycan è già un successo: più di 20mila prenotazioni per l'elettrica

Sapevamo che la prima auto elettrica di Porsche sarebbe stata uno spartiacque importante nella storia del brand, ma non ci aspettavamo una risposta così positiva da parte del pubblico. La berlina elettrica tutta sportiva, diretta rivale della Tesla Model S, uscirà il prossimo settembre, ma ha già ricevuto ordini per più di 20mila esemplari.

Si prospetta una competizione serrata tra Porsche e il brand americano, non più soltanto a livello di target ma anche concretamente dal punto di vista della produzione e delle vendite. Dal punto di vista della scheda tecnica le due auto sono concorrenti, e dai rumor sembrerebbero rivali anche sul prezzo (che per la Porsche Taycan potrebbe essere intorno agli 80mila euro).

Porsche ha comunicato presso il Salone di Ginevra di aver raggiunto il traguardo delle più di 20mila prenotazioni, andato anche oltre le aspettative della casa che di conseguenza dovrà attrezzarsi per soddisfare la domanda nel più breve tempo possibile. L’uscita sul mercato è fissata a settembre, e la concorrenza non concede errori.

Porsche Taycan, ordinati 20mila esemplari

Porsche Taycan ha raggiunto 20mila clienti pronti ad aggiudicarsi la prima di Porsche a zero emissioni. Tra collezionisti e pionieri appassionati del brand, tutti hanno versato una caparra che in Europa ammonta a 2.500 euro.

Una cifra accessibile che come sappiamo consente di avere diritto alla priorità nella lista delle prime consegne. Porsche sperava in una svolta del genere, ma non si aspettava così tanti ordini. Per questo motivo è iniziata la corsa alla produzione che porterà l’auto sul mercato già a settembre.

Detlev von Platen, responsabile vendite e marketing di Porsche, ha confermato come la casa abbia dovuto rivedere la propria produzione:

L’interesse travolgente per la Taycan dimostra che i nostri clienti e fan sono tanto eccitati quanto noi per la prima Porsche elettrica, pertanto abbiamo incrementato la nostra capacità produttiva.

Taycan, l’unica vera rivale di Tesla

Negli ultimi anni, con l’arrivo sul mercato di sempre più numerosi modelli elettrici, l’appellativo di rivale di Tesla è stato anche abusato. Porsche Taycan sembra l’unica auto che davvero può mettere in crisi l’ammiraglia Model S.

Ricordiamo che in America e in Germania Tesla ha sottratto molte quote di mercato ai colossi tedeschi leader delle sedan sportive, avvalendosi della propria posizione di pioniere sull’industria delle elettriche.

Adesso che una casa come Porsche, punto di riferimento della sportività europea in tutto il mondo, è pronta a rispondere a Tesla, la casa di Elon Musk potrebbe ridurre il proprio bacino di clienti. Come inseguitore sull’elettrico, Porsche ha studiato le vetture Tesla e può puntare forte là dove la giovane casa ha riscontrato più problemi. Del resto Porsche può contare su una tradizione secolare e un nome che potrebbe finalmente dare inizio ad una competizione sulle auto elettriche che nei prossimi anni sarà sempre più accesa e vedrà sempre più concorrenti.

Costruita sulla piattaforma PPE, l’auto avrà un’autonomia di circa 500 km e un sistema di ricarica velocissimo. Ancora non si conoscono le prestazioni reali.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Auto Elettriche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.