Pensioni 2021: il calendario dei pagamenti. Quando arrivano i soldi?

Teresa Maddonni

21 Dicembre 2020 - 17:51

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il pagamento delle pensioni nel 2021 avviene secondo un calendario stabilito dall’INPS e che lo stesso Istituto ha comunicato con la circolare n.148 del 18 dicembre. Per chi ritira in contanti però le somme vengono liquidate in anticipo almeno per i prossimi mesi di gennaio e febbraio.

Pensioni 2021: il calendario dei pagamenti. Quando arrivano i soldi?

Il pagamento delle pensioni nel 2021 avviene secondo un calendario INPS che potremmo definire fisso e che l’Istituto ha comunicato con la circolare n. 148/2020.

Il pagamento delle pensioni nel 2021 tuttavia, anche per i prossimi mesi di gennaio e febbraio 2021, stando all’ultima ordinanza della Protezione Civile, avverrà in anticipo per coloro che ritirano i soldi in contanti, una costante questa del periodo di emergenza Covid.

INPS nella circolare ricorda che le pensioni sono pagate sempre nel primo giorno bancabile del mese, fatta eccezione per gennaio dove avviene nel secondo giorno e comunica il calendario delle pensioni 2021 ufficiale mese per mese, anche per i pagamenti semestrali o annuali.

Ovviamente INPS potrebbe prevedere anche per marzo 2021 un pagamento anticipato, tutto dipende dalla durata dell’emergenza sanitaria. Vediamo ora nel dettaglio qual è il calendario delle pensioni nel 2021 di INPS.

Pagamento pensioni 2021: tutte le date del calendario INPS

Per il pagamento delle pensioni 2021, in particolare per la rata del prossimo gennaio, bisognerà attendere, secondo il calendario previsto il giorno 5 gennaio, secondo giorno bancabile del mese per l’accredito in banca, che per le Poste invece è lunedì 4.

I pagamenti infatti, come ricorda INPS nella circolare del 18 dicembre, dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, nonché delle rendite vitalizie dell’INAIL, sono effettuati il primo giorno bancabile di ciascun mese, o il giorno successivo se si tratta di giornata festiva o non bancabile, con un unico mandato di pagamento, fatta eccezione per il mese di gennaio nel quale il pagamento viene eseguito il secondo giorno bancabile (art. 1, comma 184, della legge 27 dicembre 2017, n. 205).

Il pagamento delle pensioni in contanti però avviene per il mese di gennaio 2021 a dicembre e per febbraio a fine gennaio. L’ordinanza della protezione civile indica le seguenti date per il pagamento delle pensioni dei primi due mesi del 2021:

  • quello di competenza del mese di gennaio 2021 è anticipato dal 28 dicembre 2020 al 2 gennaio 2021;
  • quello invece di competenza del mese di febbraio 2021, è anticipato dal 25 gennaio 2021 al 30 gennaio 2021.

L’unico mese che fa eccezione è gennaio, in cui il pagamento avviene sempre nel secondo giorno bancabile:

  • a gennaio il pagamento avviene lunedì 4 gennaio per Poste Italiane, martedì 5 gennaio per l’Istituto di credito;
  • a febbraio il pagamento delle pensioni 2021 avviene per tutti lunedì 1° febbraio 2021 (sempre salvo l’anticipo in contanti);
  • a marzo il pagamento avviene lunedì 1° per tutti;
  • ad aprile il pagamento della pensione 2021 avviene giovedì 1° per tutti;
  • a maggio il pagamento avviene lunedì 3 per tutti essendo sabato 1° maggio festivo;
  • a giugno il pagamento delle pensioni 2021 avviene per tutti martedì 1°;
  • a luglio il pagamento delle pensioni 2021 avviene per tutti giovedì 1°;
  • ad agosto il pagamento avviene lunedì 2 per tutti;
  • a settembre il pagamento è per tutti mercoledì 1°;
  • a ottobre il venerdì 1°;
  • a novembre il pagamento avviene il martedì 2 essendo il lunedì 1° novembre un festivo;
  • a dicembre il pagamento delle pensioni 2021 avviene per tutti mercoledì 1°.

A dicembre oltre al pagamento delle pensioni viene corrisposta nel medesimo giorno anche la tredicesima, che come ogni anno spetta a tutti, non solo ai pensionati, ma anche ai dipendenti pubblici e privati e pagata secondo date differenti.

Il calendario del pagamento delle pensioni semestrali e annuali 2021

Con la circolare INPS riporta anche il calendario dei pagamenti delle pensioni 2021 degli accrediti semestrali e annuali.

Alcune pensioni che hanno importi lordi mensili bassi vengono pagate in un’unica rata annuale anticipata o in due rate semestrali anch’esse anticipate. Si tratta degli importi che arrivano fino al 2% del trattamento minimo o quelle che sono tra il 2% e il 15% del trattamento minimo mensile.

Possiamo immaginare, sulla base della circolare INPS dello scorso anno, quali sono le date dei pagamenti delle pensioni per il 2021, salvo poi integrare o modificare non appena il testo verrà reso noto dall’Istituto.

  • per le pensioni con importo mensile lordo da 0,01 euro a 10,00 euro la rata annuale da gennaio a dicembre (compresa la tredicesima) viene pagata, sulla base del calendario riportato, il 4 gennaio e il 5 gennaio 2021;
  • per le pensioni con importo mensile lordo da 10,01 euro a 75 euro per il periodo che va da gennaio a giugno il pagamento avviene il 4 gennaio e il 5 gennaio 2021;;
  • per le pensioni con importo mensile lordo da 10,01 euro a 75 euro per il periodo che va da luglio a dicembre (compresa la tredicesima) il pagamento avviene giovedì 1°luglio 2021.

Argomenti

# INPS

Iscriviti alla newsletter

Money Stories