PS5 esaurita? Arrivano i bagarini: prezzi folli e truffe in agguato

PS5 va a ruba al preordine ma viene rivenduta dai bagarini a prezzi folli: attenzione agli annunci e alle truffe online che vendono PlayStation 5 al di sopra del prezzo di mercato.

PS5 esaurita? Arrivano i bagarini: prezzi folli e truffe in agguato

PlayStation 5 è andata a ruba, letteralmente: all’apertura dei preordini PS5 è andata esaurita praticamente ovunque e arrivano online i primi annunci che vendono la nuova console Sony a prezzi più alti rispetto a quelli previsti dal listino ufficiale.

Si tratta dei bagarini che, in assenza di concerti, puntano su PS5 per acquistare e vendere la console a prezzi fuori scala: una vera e propria truffa che fa leva sull’altissimo livello dell hype degli utenti, pronti a fare qualsiasi cosa per portarsi a casa una copia entro il day one d’uscita previsto per il prossimo 19 novembre.

“Prodotto non disponibile”: è la scritta che in tanti si sono trovati davanti al momento dei preordini da parte dei principali portali e-commerce italiani. Da Amazon (che ha terminato le scorte in solo 7 minuti) a Unieuro, Mediaworld e GameStop: nessuna disponibilità per PS5, o meglio nessuna per il giorno dell’uscita mentre si guarda ai nuovi arrivi per Natale 2020.

Un’occasione più che ghiotta per i bagarini: ecco a cosa fare attenzione.

PS5 esaurita e vittima dei bagarini: attenzioni alle truffe online e al sovrapprezzo

Dopo il sold out in poche ore, ma anche minuti, online sono iniziati ad apparire in fretta annunci che rivendono la console a prezzi più alti rispetto al valore di mercato.

Dal Facebook Marketplace a eBay: fioccano in rete gli annunci relativi a PlayStation 5 e non solo. Prevedendo un boom di preordini Sony aveva impostato negli USA un sistema che permetteva di acquisire un diritto di preordine della nuova console, in modo da gestire al meglio le prenotazioni.

I bagarini però rivendono anche il pass speciale in questione, o comprano diverse console con account differenti per poi rivenderle a partire da 600 fino a 1.000/1.200 euro (con un guadagno al rialzo considerevole constato che PS5 ha un prezzo di listino compreso tra 399 euro e 499 euro).

La frenesia non deve però far compiere azioni avventate: Sony amplierà le possibilità di acquisto di PS5 nelle prossime settimane aumentando le scorte in vista del lancio e acquistare a un prezzo inflazionato una copia della nuova console, solo per essere sicuri di averle il giorno d’uscita, è decisamente controproducente.

Tolta la questione prezzo, con questa pratica si va ad alimentare un mercato nero che favorisce il bagarinaggio e va contro gli interessi dei clienti stessi, sfruttandone la loro passione per guadagnare su un prodotto che ha già un suo preciso prezzo di partenza.

Il rischio inoltre è quello di incappare in truffe e raggiri che fanno leva sul desiderio d’acquisto dell’utente: 100 euro in più, cosa vuoi che siano? Inserzioni che non presentano voti o commenti, venditori che hanno aperto il proprio profilo da poco e molto altro: la rete del bagarinaggio in questo caso è fittissima e organizzata e rappresenta un fenomeno che richiede il contributo degli utenti per essere contenuto. Evitate di acquistare PS5 da annunci di dubbia provenienza e rivolgetevi solo a rivenditori ufficiali che sapranno garantirvi affidabilità, garanzia e prezzo ufficiale (senza alcun tipo di aumento).

Argomenti:

PlayStation Sony

Iscriviti alla newsletter

Money Stories