PIL Italia: S&P è ottimista, riviste le stime

PIL Italia: qual è l’ultima valutazione di S&P? L’agenzia di rating promuove il nostro Paese con un miglioramento delle stime sulla crescita.

PIL Italia: S&P è ottimista, riviste le stime

PIL Italia sotto la lente di S&P.

L’agenzia di rating ha aggiornato le previsioni sulla crescita economica dell’Eurozona per la fine del 2020 e il prossimo anno.

A sorpresa, arrivano dati incoraggianti per il futuro del nostro Paese. Le valutazioni di S&P sul PIL dell’Italia sono migliorate.

Sorpresa S&P sul PIL Italia: le stime

S&P ha diffuso gli aggiornamenti sulle previsioni economiche dell’Eurozona, dove la stima sul PIL di quest’anno è di una contrazione del 7,4%, con un +6,1 nel 2021.

C’è più ottimismo per l’Italia. Le prospettive sono di un miglioramento del Prodotto Interno Lordo, che passerà dalla precedente stima a -9,5% a quella attuale pari -8,9% per l’anno in corso.

Il 2021, secondo le previsioni S&P, vedrà una crescita del PIL italiano del 6,4%, con una variazione del +1,1% rispetto alla precedente valutazione.

Infine, il picco per la disoccupazione del 2021 sarà pari al 9,1%.

Argomenti:

PIL Italia Eurozona

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories