La nuova Fiat Punto è una delle auto che potrebbero tornare nei prossimi anni grazie al gruppo Stellantis. La vettura molto probabilmente sarà prodotta in Polonia nello stabilimento Fiat Chryslerdi Tychy insieme a Lancia Ypsilon e al futuro Lancia B-SUV. Questo modello al pari degli altri veicoli che saranno costruiti in Polonia da Stellantis utilizzerà la piattaforma CMP del gruppo PSA che in futuro caratterizzerà tutte le segmento B dei marchi che fanno parte del nascente gruppo.

Qualche cm in più per la nuova Fiat Punto

A proposito della nuova Fiat Punto oggi vi segnaliamo una nuova indiscrezione che riguarda questo celebre modello. Si dice infatti che la nuova Punto quando tornerà sul mercato, forse nel 2024 sarà molto diversa dalla vettura che tutti noi conosciamo e che è stata prodotta fino all’estate del 2018 a Melfi.

L’auto infatti oltre ad avere un design completamente rivoluzionato potrebbe anche essere leggermente più grande. Si parla di una crescita di poco meno di 10 cm per la vettura che ovviamente otterrà tutte le ultime tecnologie sia per quanto riguarda la sicurezza che l’infotainment.

Per quanto riguarda i motori, sicuro l’arrivo di almeno una versione completamente elettrica con autonomia di non meno di 350/400 km. Per quanto concerne invece il resto della gamma dei propulsori si parla anche di motori ibridi e benzina. Non dovrebbero invece esserci versioni diesel.

La nuova Fiat Punto quando finalmente tornerà sul mercato dovrebbe da sola garantire un grosso incremento delle vendite di Fiat. Basti pensare che a Tychy nei prossimi anni si passerà dalla produzione di 160 mila auto a 400 mila molte delle quali saranno proprio Fiat Punto.