Netflix mobile: abbonamento low cost in arrivo

Netflix a un prezzo più basso da mobile: l’abbonamento in fase di test prevede un costo inferiore se si sceglie di guardare i contenuti da tablet e smartphone.

Netflix mobile: abbonamento low cost in arrivo

Netflix si prepara all’arrivo della concorrenza rappresentata da Apple e Disney con un nuovo abbonamento low cost pensato esclusivamente per i dispositivi mobile. Netlfix è a oggi la piattaforma leader dello streaming, con milioni di utenti che si connettono per guardare film e serie tv in un catalogo sempre aggiornato di mese in mese, fruibili da TV, tablet e smartphone.

Uno dei suoi punti di forza riguarda l’abbonamento e le varie tipologie di scelta a esso legate. Gli utenti iscritti, oltre a poter godere di un mese di prova, possono optare per un pagamento singolo o in comune tra più persone fino a un massimo di quattro utenti connessi contemporaneamente.

Le possibilità per pagare meno Netflix e usufruire di un abbonamento in sconto sono infinite, da 7,99 euro a 13,99 euro, con possibilità di suddividere i costi da 2 a 4 utenti e più (anche con altri servizi digitali come Together Price).

La notizia del momento, da prendere più o meno con le pinze, riguarda un possibile abbonamento più economico su cui Netflix avrebbe avviato dei test. Vediamo insieme di che si tratta e quando arriverà ufficialmente.

Ti potrebbe interessare: Netflix: da La Casa di Carta 3 a Stranger Things, quando escono le serie più attese

Netflix low cost: quanto costerà?

L’abbonamento low cost è, come abbiamo già accennato, in fase di test e permette a tutti gli utenti iscritti a questa particolare offerta di visualizzare i contenuti video solo ed esclusivamente da mobile. Pacchetti a un prezzo inferiore per venire incontro a tutti: questo l’intento di Reed Hastings, CEO della compagnia leader nel mercato dell’intrattenimento in streaming.

Il colosso dello streaming ha avviato le prime sperimentazioni in Asia (ed altri mercati potenziali emergenti) con l’obiettivo finale di allargare il proprio bacino di utenti e ampliare la propria quota su scala mondiale.

Netflix, in una nota ufficiale, ha così commentato: “Siamo sempre alla ricerca di nuovi orizzonti per rendere Netflix più piacevole e più accessibile alle persone in tutto il mondo. Attualmente, stiamo eseguendo dei test per comprendere l’interesse dei consumatori in alcuni paesi riguardo un piano destinato solamente ai dispositivi mobile. In genere, testiamo alcune nuove idee che possono variare per tempi e numero di persone coinvolte. A riguardo, potremmo non distribuire mai le funzionalità o gli elementi protagonisti di un test”.

L’abbonamento speciale per device mobile non è destinato ad arrivare tanto presto, molto dipenderà dalla ricezione generale di questo test in corso. Ma i primi dati arrivano da India e Malesia, dove Netflix avrebbe proposto il famigerato pacchetto per dispositivi mobile a 4 Dollari al mese, circa la metà del corrispettivo costo base che si staglia a circa 8 dollari.

Netflix più economico: limiti e funzioni

Il servizio low cost di Netflix presenterà ovviamente dei limiti, oltre a quello di essere fruibile esclusivamente da mobile. Lo streaming sarà possibile in formato Standard Edition, escludendo l’alta definizione HD e 4K.

Non si potrà inoltre accedere contemporaneamente da più device e per sconfinare dalla versione mobile, optando per la visione da TV, PC e altri dispositivi portatili si dovrà includere un supplemento leggermente più elevato.

L’alternativa messa sul piatto è interessante: non sono pochi infatti gli utenti che utilizzano Netflix solo ed esclusivamente da smartphone e tablet, magari perché non sono in possesso di una smart TV. Il prezzo vantaggioso, a fronte di una ben consapevole limitazione del servizio, potrebbe fare la differenza per molti.

Argomenti:

Netflix App Streaming

Iscriviti alla newsletter

Money Stories