Morgan Stanley: utile oltre le stime nel quarto trimestre

Violetta Silvestri

19 Gennaio 2022 - 15:11

condividi

Trimestrale Morgan Stanley in evidenza: la banca d’affari di Wall Street ha registrato utili e profitto in aumento e sopra le attese. Il gruppo ha presentato conti migliori di alcune rivali.

Morgan Stanley: utile oltre le stime nel quarto trimestre

Trimestrale Morgan Stanley: superate le aspettative di profitto nei dati del 19 gennaio, con la banca d’investimento di Wall Street che ha capitalizzato il boom di fusioni e acquisizioni e ha generato commissioni robuste dalla consulenza sugli accordi.

I risultati del gruppo hanno completato una stagione di guadagni contrastanti per le più grandi banche USA, che hanno cavalcato il boom delle fusioni e acquisizioni, ma sono state trascinate al ribasso da scambi deboli e spese più elevate.

Nel pre-market, le azioni Morgan Stanley sono aumentate del 2,2%. I dettagli della trimestrale.

I conti del quarto trimestre Morgan Stanley

Nel presentare i risultati del quarto trimestre, la banca d’affari ha innanzitutto affermato che gli utili sono aumentati del 9,2% rispetto all’anno precedente a $3,7 miliardi, o $ 2,01 per azione, superando la stima di $ 1,91 degli analisti intervistati da Refinitiv.

Le entrate a livello aziendale sono cresciute del 6,8% a 14,52 miliardi di dollari, appena al di sotto della previsione di 14,6 miliardi di dollari.

A differenza dei suoi rivali, che hanno evidenziato l’aumento dei costi di compensazione per il personale di Wall Street nel trimestre, Morgan Stanley ha tenuto sotto controllo le spese.

La banca ha registrato $5,49 miliardi di spese di compensazione, sostanzialmente invariate rispetto all’anno precedente e al di sotto della stima di $ 5,98 miliardi degli analisti intervistati da FactSet. Ciò è in netto contrasto con Goldman Sachs, dove i costi salariali sono aumentati del 31% a 3,25 miliardi di dollari.

Nel trading azionario Morgan Stanley ha rilevato ricavi del 13% rispetto a un anno fa, arrivando alla soglia dei 2,86 miliardi di dollari, circa 400 milioni di dollari in più rispetto alla stima di FactSet. Il miglioramento è stato guidato dall’aumento dei ricavi di intermediazione principale e da un guadagno di $225 milioni su un investimento strategico.

Anche la gestione degli investimenti ha superato le stime, con un +59% e un valore di 1,75 miliardi di dollari a causa dell’acquisizione di Eaton Vance da parte della banca.

Sebbene i ricavi da sottoscrizione di azioni siano diminuiti rispetto allo scorso anno, Morgan Stanley ha comunque consigliato alcune delle più grandi offerte pubbliche iniziali, tra cui l’IPO del produttore di veicoli elettrici Rivian Automotive sostenuto da Amazon, per generare 53 milioni di dollari durante il trimestre.

Da sottolineare, JPMorgan e Citigroup hanno registrato ritmi di crescita degli più bassi negli ultimi sette trimestri e Goldman Sachs ha mancato le stime per il profitto del quarto trimestre a causa delle spese elevate.

Wells Fargo è stato finora l’unico gruppo positivo negli utili bancari dopo aver fissato obiettivi per un reddito da interessi più elevato e una riduzione delle spese.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.