Mercati oggi in rialzo sulla scia del rally tech di Wall Street

Violetta Silvestri

08/12/2021

08/12/2021 - 08:33

condividi

I mercati viaggiano in territorio positivo, rassicurati da notizie più confortanti sulla pericolosità della variante Omicron. L’Asia, comunque, resta in allerta per la crisi immobiliare cinese.

Mercati oggi in rialzo sulla scia del rally tech di Wall Street

Mercati oggi: le azioni asiatiche guadagnano, continuando il rally globale che nelle sedute di ieri ha riportato un certo ottimismo.

Gli investitori hanno valutato le notizie positive nei primi rapporti sul potenziale impatto della variante Omicron, sebbene gli aumenti durante la notte dei prezzi del petrolio abbiano iniziato a indebolirsi.

La Cina, con la crisi immobiliare in corso e da gestire e gli USA, con le tensioni riaccese con Mosca e Pechino e la riunione Fed della prossima settimana restano sotto i riflettori.

Vediamo cosa succede oggi nei mercati.

Mercati: l’Asia tenta il rally. In Cina focus sul settore immobiliare

Alle ore 8.12 circa, il Nikkei rimbalza dell’1,42% e gli indici cinesi Shenzhen e Shanghai guadagnano rispettivamente l’1,81% e l’1,19%. Hong Kong scambia sopra la parità con un +0,34%.

In generale, gli asset di rischio stanno beneficiando di notizie incoraggianti sulla non grave pericolosità della nuova variante.

Inoltre, Il produttore farmaceutico britannico GSK ha dichiarato che la sua terapia a base di anticorpi elaborata con il partner statunitense Vir Biotechnology è efficace contro tutte le mutazioni del nuovo ceppo. Anche uno studio sudafricano ha suggerito che le dosi di richiamo del vaccino prodotto da Pfizer e dal partner BioNTech potrebbero aiutare a respingere l’infezione da Omicron, anche se il nuovo ceppo potrebbe eludere parzialmente la protezione da due dosi.

“I mercati sono molto sensibili a qualsiasi lieve novità relativa a Omicron, e l’assenza di cattive notizie viene presa molto positivamente dai mercati azionari, anche se - e non sono uno scienziato - sembra troppo presto per poter dire che è tutto chiaro”, ha affermato Stefan Hofer, chief investment strategist per la banca privata LGT in Asia Pacific.

L’Asia, comunque, deve affrontare anche altri problemi.
Il Giappone ha declassato la sua stima di crescita per l’ultimo trimestre a meno -3,6% da una contrazione del 3,0% riportata in precedenza. Il cambiamento ha riflesso una domanda e un commercio pubblici e dei consumatori più deboli e livelli inferiori delle scorte private.

Gli economisti prevedono un rimbalzo nel trimestre in corso, grazie a una ripresa dell’attività con il crollo dei casi di coronavirus. Si prevede che il parlamento giapponese approvi una proposta di pacchetto di incentivi record di 56 trilioni di yen (490 miliardi di dollari).

In Cina il focus è ancora sulla crisi immobiliare. Le negoziazioni di azioni del principale sviluppatore immobiliare cinese Kaisa saranno sospese.

A seguito della crisi di Evergrande, Kaisa è stata coinvolta in problemi di debito ed è assai improbabile che abbia rispettato la scadenza del debito offshore di 400 milioni di dollari di martedì 7 dicembre, secondo Reuters. Inoltre, la scorsa settimana non è riuscito a raggiungere un accordo di scambio di note con gli obbligazionisti, aumentando le sue possibilità di default, hanno affermato gli analisti.

Rimbalzo di Wall Street: focus su inflazione e Fed

A Wall Street c’è stato il rimbalzo notturno, con gli investitori diventati meno timorosi del potenziale impatto economico della nuova variante.

Il Dow Jones Industrial Average è aumentato di 492,40 punti, o 1,4%, a 35.719,43. L’S&P 500 ha guadagnato il 2,07% a 4.686,75 e si trova a circa l′1% di distanza dal suo massimo storico. Il Nasdaq Composite ha guidato il rally del mercato, balzando del 3% a 15.686,92. È stato il giorno migliore dal 1 marzo per l’S&P 500 e il giorno migliore dal 9 marzo per il Nasdaq.

I mercati sono concentrati sui dati dell’inflazione USA in uscita venerdì, con un risultato elevato che probabilmente indirizzerà i responsabili politici ad accelerare il tapering del massiccio programma di acquisto di obbligazioni della Federal Reserve.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.