Mercati oggi: Asia mista, il focus è sulle obbligazioni

Violetta Silvestri

8 Febbraio 2022 - 08:26

condividi

I mercati oggi non brillano e l’Asia scambia mista stamane. I trader restano concentrati sulle aspettative di politica monetaria, che stanno muovendo i rendimenti obbligazionari verso livelli massimi.

Mercati oggi: Asia mista, il focus è sulle obbligazioni

Mercati oggi: le obbligazioni sovrane scivolano di nuovo e il dollaro sale, mentre gli investitori valutano le implicazioni della stretta monetaria globale.

Il sentiment delle azioni è indebolito in Asia da un calo della Cina e da futures azionari incerti.

Gli indici asiatici invertono in parte i primi guadagni, con gli investitori in azioni cinesi scossi dalle mosse statunitensi contro 33 società del dragone e i mercati in attesa di dati sull’inflazione statunitense che potrebbero influenzare la velocità con cui la Federal Reserve alzerà i tassi di interesse.

In questa cornice di eventi e di attese, vediamo come si stanno muovendo i mercati oggi.

Mercati oggi concentrati sui titoli di Stato

Alle ore 8.08 il Nikkei scambia a +0,13% e gli indici cinesi Shenzhen e Shanghai sono misti: il primo viaggia a -1,06% e il secondo guadagna lo 0,61%. Hong Kong scivola con un -0,95%.

Le azioni cinesi hanno guidato maggiormente le perdite, con l’indice CSI300 in calo anche dell’1,8% duante le negoziazioni odierne. Gli investitori stavano valutando la prospettiva che il Governo degli Stati Uniti aggiunga altre 33 entità cinesi alla sua lista di controllo delle esportazioni.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è appesantito dalle perdite delle azioni tecnologiche.

I riflettori, comunque, sono accesi soprattutto sul mercato obbligazionario. I titoli del Tesoro scendono, con una manciata di investitori che prevede che il rendimento a 10 anni degli Stati Uniti potrebbe presto raggiungere il 2%.

In Australia, il tasso equivalente è salito al livello più alto da marzo 2020. La prospettiva di misure più aggressive della banca centrale per ridurre l’inflazione elevata sta snervando i mercati del reddito fisso.

Da segnalare anche che in Asia i rendimenti dei Treasury e dei titoli di Stato giapponesi sono aumentati, con il rendimento dei Treasury decennale benchmark in rialzo di circa 3 punti base a 1,9500%.

La scorsa settimana le obbligazioni tedesche a due anni hanno avuto la loro peggiore performance dalla primavera del 2008 e le vendite si sono estese lunedì 7 febbraio, con i prezzi delle obbligazioni italiane e greche in maggior ribasso.

Tutti concentrati sulle banche centrali

Non c’è più la pandemia a guidare i movimenti di mercato. Vere protagoniste negli scambi sono ormai le banche centrali e le aspettative sulle loro prossime mosse.

“Gran parte delle preoccupazioni degli investitori si concentra sui cinque aumenti della Fed che i mercati stanno valutando per il 2022 e se non saranno sufficienti a contenere l’inflazione”, ha affermato in una nota Seema Shah, chief strategist di Principal Global Investors.

Gli investitori ora sono in attesa di dati giovedì che dovrebbero mostrare un’inflazione USA ancora molto alta. Questo dato potrebbe iniettare ulteriore volatilità nei mercati finanziari che si preparano a un ciclo di stretta monetaria della Federal Reserve.

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO