La nuova Mazda3 2019 rappresenta la quarta generazione della media della Casa di Hiroshima, debutta sul mercato mondiale in veste completamente rinnovata e con interessanti novità tecniche. Si tratta di un modello importante per Mazda, venduto in oltre 6 milioni di unità in tutto il mondo,di cui 1 milione in Europa.

La nuova Mazda3 è stata presentata in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles 2018 in versione hatchback a 5 porte e sedan a 4 porte, a seconda dei paesi. In Italia sarà venduta solo la 5 porte, una scelta dettata dallo scarso appeal che le berline a 4 porte hanno nel nostro paese. Le linee interne ed esterne sono ispirata alla i valori della filosofia stilistica Kodo, che punta su un design fortemente emozionale.

Molte le novità dal punto di vista tecnico a partire dalla nuova tecnologia SCCI introdotta sui motori turbo benzina, che promette percorrenze chilometriche paragonabili a quelle di un motore diesel. C’è anche la versione ibrida con tecnologia mild-hybrid. Vediamo le caratteristiche e il prezzo della nuova Mazda3.

Nuova Mazda3, scheda tecnica

La nuova Mazda3 2019 riprende il concetto di berlina a 5 porte delle precedenti generazioni. Le dimensioni sono cresciute leggermente: lunga 4,46 metri, è larga 1,79 metri e alta 1 metro e 43 centimetri. Anche il passo è cresciuto, ora misura 2,72 metri. Il bagagliaio ha una capienza standard di 358 litri, che salgono a 1.026 abbattendo i sedili posteriori.

La linea della nuova Mazda3 rispecchia lo spirito del Costruttore giapponese e della sua filosofia Kodo: design estremamente pulito ed emozional e, proporzioni equilibrate e via qualsiasi elemento superfluo come le nervature orizzontali. Tutto si gioca su luce e riflessi.

Ritroviamo il concetto di “less is more” anche nell’abitacolo, dove il cockpit a tre strumenti circolari e le bocchette di ventilazione presentano una perfetta simmetria orizzontale incentrata sul conducente. I materiali utilizzati sono di alta qualità e conferiscono all’abitacolo un aspetto elegante e sofisticato. Gli avanzati sistemi di assistenza i-ACTIVSENSE rendono la guida sicura e garantiscono la perfetta armonia tra uomo e macchina.

La nuova Mazda3 nasce sulla piattaforma modulare SkyActiv Vehicle Architecture , progettata per rendere ancora più appagante l’esperienza di guida dell’auto grazie all’equilibrio tra prestazioni e comfort. Tre linee di motori disponibili, a partire dal benzina SKYACTIV-G da 2,0 litri e 122 cavalli, con un consumo medio dichiarato di 5,1 l/100 km.

Disponibile anche il motore diesel SKYACTIV-D da 1,8 litri e 116 cavalli, con un consumo medio dichiarato di 4,1 l/100 km. Del tutto inedita la versione ibrida SKYACTIV-G M HYBRID, che abbina al già citato motore benzina un motogeneratore elettrico da 1,7 kW alimentato da una batteria agli ioni di litio. Tutte le versioni rispettano la normativa antinquinamento Euro 6D Temp e sono abbinabili al cambio manuale a 6 rapporti SKYACTIV–MT e all’automatico SKYACTIV-DRIVE, sempre a 6 marce.

La novità più interessante arriverà in seguito e riguarda la motorizzazione SKYACTIV-X, un propulsore turbo benzina con percorrenze chilometriche paragonabili a quelle di un motore diesel di pari cilindrata grazie al sistema Spark Controlled Compression Ignition (SCCI ).

Il SCCI permette al motore di funzionare in due modi:

  • come un tradizionale motore a benzina, cioè con le candele che innescano la combustione;
  • oppure come un diesel, con l’accensione dei carburante che viene innescata per compressione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza.

Nuova Mazda3, prezzo

La nuova Mazda3 2019 è disponibile con un prezzo di listino che parte da 23.200 euro per la versione ibrida 2.0L SKYACTIV-G M HYBRID in allestimento Evolve. La motorizzazione diesel SKYACTIV-D parte da un listino di 25.400, sempre nella versione d’ingresso Evolve.