Mario Draghi: quando finisce l’incarico da presidente BCE?

Fino a quando Mario Draghi sarà ancora presidente della BCE? Ecco quando finisce l’incarico a capo della Banca Centrale Europea.

Mario Draghi: quando finisce l'incarico da presidente BCE?

Il mandato come presidente della BCE di Mario Draghi scade nell’ultimo trimestre del 2019, occasione in cui verrà data ufficialmente fine al suo incarico alla guida della Banca Centrale Europea.

La sua gestione della politica monetaria nell’Eurozona e le non dimenticate dichiarazioni sulla necessità che l’Italia paghi quasi €359 miliardi per uscire dall’UE hanno rinnovato i dissensi contro il presidente della BCE, tanto da far chiedere a molti fino a quando Draghi sarà ancora a capo della banche centrali tra le più potenti del mondo.

Mario Draghi, terzo presidente della Banca Centrale Europea, non potrà più essere presidente della BCE dopo la scadenza del suo mandato. Ma quando finisce il suo incarico da presidente?

Quando finisce l’incarico da Mario Draghi a presidente BCE

Ogni presidente della BCE può rimanere in carica fino ad un massimo di 8 anni.
Mario Draghi è stato nominato presidente BCE il 1° novembre 2011, quindi, salvo sorprese, rimarrà tale fino al 31 ottobre 2019.

Prima di essere nominato presidente della Banca Centrale Europea, Draghi è stato Governatore della Banca d’Italia e Presidente del Financial Stability Forum.

Presidenti BCE: i predecessori di Mario Draghi

Come anticipato, considerando anche Mario Draghi attualmente in carica, a partire dalla costituzione della Banca Centrali Europea sono stati tre i suoi presidenti.

N.Nome presidente BCEPaese di provenienzaInizio presidenza BCEFine presidenza BCE
1 Wim Duisenberg Paesi Bassi 1° giugno 1998 31 ottobre 2003
2 Jean-Claude Trichet Francia 1° novembre 2003 31 ottobre 2011
3 Mario Draghi Italia 1° novembre 2011 in carica

Come viene eletto il presidente della BCE

Il presidente della Banca Centrale Europea è a capo della BCE, l’istituzione responsabile della gestione dell’euro e della politica monetaria dell’Eurozona dell’Unione Europea (UE).

Il presidente è a capo della commissione esecutiva, del consiglio esecutivo e del consiglio generale della BCE. Non è eletto dal voto popolare.
Rappresenta inoltre la banca centrale all’estero, ad esempio al G20. Il Presidente è nominato a maggioranza nel Consiglio europeo dai Paesi che hanno adottato l’euro. Il primo presidente della BCE, Duisenberg, non ha completato il suo incarico fino al termine preventivato.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Mario Draghi

Argomenti:

BCE Mario Draghi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.